Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

    DOVE DORMO

La terrazza sulle cento campane

La città di Acireale (Ct) – detta delle cento campane – si affaccia sul Mar Ionio da un terrazzo naturale di origine lavica, chiamato la Timpa che, a causa del notevole dislivello, la pone quasi a strapiombo sull’acqua. Numerose sorgenti di acqua e agrumeti coltivati la rendono un’area parecchio suggestiva.
In una delle zone della città dove il panorama è tra i più belli, è sorto da circa un anno l’hotel Santa Caterina. La struttura è nuova e conta 20 eleganti camere, di cui 19 camere doppie, 1 junior suite e 2 superior, quasi tutte vista mare con aria condizionata, tv lcd da 20 pollici, internet Adsl e collegamento a Sky la piscina con solarium. Splendidi i locali delle aree comuni, del bar e dell’enoteca-ristorante-pizzeria “Aquadelferro”, dove le vetrate da tetto a pavimento valorizzano il panorama di per sé già unico. Le stanze sono calde e confortevoli, parquet sui pavimenti, spaziosi i bagni che dispongono un box doccia-sauna della Teuco.
Per chi vuole fare sul serio però, non distante, si trovano le Terme. Le Terme di Acireale hanno origini lontanissime, con il termine Xiphonie dominarono le prime costruzioni termali per lo sfruttamento delle acque sulfuree provenienti dal vulcano Etna. Successivamente i Romani edificarono, in località S. Venera al Pozzo, un impianto termale ancora oggi visibile e costituente elemento di interesse archeologico. Nel 1987 è entrato in funzione il complesso termale dotato di moderne attrezzature ed impianti fra i quali quello per la Talassoterapia.
Dal punto di vista medico, il mezzo terapeutico utilizzato presso gli stabilimenti termali costituito da un acqua classificata come sulfurea salsobromoiodica radioattiva. Il fango utilizzato, vegeto-minerale, si ottiene facendo maturare l'argilla vulcanica per tre anni nell'acqua sulfurea (arricchita dalla microflora superficiale) che sgorga presso la sorgente greco-romana di S. Venera al Pozzo.
I prezzi al Santa Caterina partono da 85 al giorno per una camera doppia uso singola, o 145 euro per la doppia, in periodo di bassa stagione.


F.P.

Santa Caterina Hotel
Via Santa Caterina, 42/b
95124 Acireale (CT)
Tel : +39 095 7633735
Fax :+39 095 7635274
www.santacaterinahotel.com
info@santacaterinahotel.com
    DOVE DORMO

La terrazza sulle cento campane

La città di Acireale (Ct) – detta delle cento campane – si affaccia sul Mar Ionio da un terrazzo naturale di origine lavica, chiamato la Timpa che, a causa del notevole dislivello, la pone quasi a strapiombo sull’acqua. Numerose sorgenti di acqua e agrumeti coltivati la rendono un’area parecchio suggestiva.
In una delle zone della città dove il panorama è tra i più belli, è sorto da circa un anno l’hotel Santa Caterina. La struttura è nuova e conta 20 eleganti camere, di cui 19 camere doppie, 1 junior suite e 2 superior, quasi tutte vista mare con aria condizionata, tv lcd da 20 pollici, internet Adsl e collegamento a Sky la piscina con solarium. Splendidi i locali delle aree comuni, del bar e dell’enoteca-ristorante-pizzeria “Aquadelferro”, dove le vetrate da tetto a pavimento valorizzano il panorama di per sé già unico. Le stanze sono calde e confortevoli, parquet sui pavimenti, spaziosi i bagni che dispongono un box doccia-sauna della Teuco.
Per chi vuole fare sul serio però, non distante, si trovano le Terme. Le Terme di Acireale hanno origini lontanissime, con il termine Xiphonie dominarono le prime costruzioni termali per lo sfruttamento delle acque sulfuree provenienti dal vulcano Etna. Successivamente i Romani edificarono, in località S. Venera al Pozzo, un impianto termale ancora oggi visibile e costituente elemento di interesse archeologico. Nel 1987 è entrato in funzione il complesso termale dotato di moderne attrezzature ed impianti fra i quali quello per la Talassoterapia.
Dal punto di vista medico, il mezzo terapeutico utilizzato presso gli stabilimenti termali costituito da un acqua classificata come sulfurea salsobromoiodica radioattiva. Il fango utilizzato, vegeto-minerale, si ottiene facendo maturare l'argilla vulcanica per tre anni nell'acqua sulfurea (arricchita dalla microflora superficiale) che sgorga presso la sorgente greco-romana di S. Venera al Pozzo.
I prezzi al Santa Caterina partono da 85 al giorno per una camera doppia uso singola, o 145 euro per la doppia, in periodo di bassa stagione.


F.P.

Santa Caterina Hotel
Via Santa Caterina, 42/b
95124 Acireale (CT)
Tel : +39 095 7633735
Fax :+39 095 7635274
www.santacaterinahotel.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search