Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

DOVE DORMO

Benessere e arte nel castello medievale

Dall’autostrada del Brennero occorre salire verso l’Alpe di Siusi per circa 40 min. Arrivati a Fié allo Sciliar, l’Hotel Turm è la prima casa del paese, anzi, il castello. Spesse e massicce mura proteggono infatti uno degli hotel più piacevoli dell’Alto Adige. Originariamente di proprietà dei baroni Colonna, quindi tribunale, il complesso fortificato - dominato dall’imponente torrione “Kraiterhaus” - risale al tardo medioevo, sicuramente al XIII secolo. Secondo le cronache locali al “Turmwirt”, il ristoro della torre, sostavano viandanti, pellegrini, coltivatori e, quando le condizioni meteorologiche erano assai rigide, essi si attardavano volentieri nella partenza giocando e bevendo.
Oggi il “Romantik Hotel Turm” è un hotel elegante, a conduzione familiare, caratterizzato da collezioni d’arte di rilievo internazionale, fra questi abbiamo Giorgio de Chirico, Guttuso, Picasso, Klimt, Otto Dix e Kokoschka. Nel sapiente restauro, fedele all’aspetto originale del maniero, ogni stanza è diversa aderendo comunque allo stile ed ai materiali propri del Sud Tirolo. Il Wellness e la Spa del Turm prevedono vari tipi di sauna, piscina, palestra e una grotta di sale scavata nella roccia, un mix completo. Tra i trattamenti ci sono i bagni di fieno, la vinoterapia sulla pietra calda (la vinoterapia è nata in Francia, nella zona di Bordeaux su impulso di Mathilde Cathiard, di Chateaux Smith Haut-Lafitte, la quale aveva pensato di usare l’uva utilizzando la tecnica della talassoterapia. La cura non è basata sul bere vino, ma l’uva e il vino stesso vengono usati per uso esterno), i massaggi classici e i massaggi unici nel letto d’acqua, con mele, tamponi di frutta e pietre calde. Anche il ristorante di casa è un’eccellenza citata nelle maggiori guide dei ristoranti d’Italia con menu vegetariani, stagionali e una splendida cantina, merita una nota particolare. Nelle immediate vicinanze dell’hotel si possono trovare sentieri da trekking, il Parco Naturale di Castel Prösels, un campo da golf di 18 buche e uno dei comprensori sciistici più belli d’Italia: l’Alpe di Siusi.
Il Romantik Hotel Turm é stato tra l’altro eletto il miglior albergo del benessere d’Europa 2006 dalla guida Condé Nast Johansens.
 

Francesco Pensovecchio
 

Romantik Hotel Turm
Piazza Chiesa 9
39050 Fie allo Sciliar
Tel +39 0471 725 014
Fax +39 0471 725 474
info@hotelturm.it
http://www.hotelturm.it/ 

DOVE DORMO

Benessere e arte nel castello medievale

Dall’autostrada del Brennero occorre salire verso l’Alpe di Siusi per circa 40 min. Arrivati a Fié allo Sciliar, l’Hotel Turm è la prima casa del paese, anzi, il castello. Spesse e massicce mura proteggono infatti uno degli hotel più piacevoli dell’Alto Adige. Originariamente di proprietà dei baroni Colonna, quindi tribunale, il complesso fortificato - dominato dall’imponente torrione “Kraiterhaus” - risale al tardo medioevo, sicuramente al XIII secolo. Secondo le cronache locali al “Turmwirt”, il ristoro della torre, sostavano viandanti, pellegrini, coltivatori e, quando le condizioni meteorologiche erano assai rigide, essi si attardavano volentieri nella partenza giocando e bevendo.
Oggi il “Romantik Hotel Turm” è un hotel elegante, a conduzione familiare, caratterizzato da collezioni d’arte di rilievo internazionale, fra questi abbiamo Giorgio de Chirico, Guttuso, Picasso, Klimt, Otto Dix e Kokoschka. Nel sapiente restauro, fedele all’aspetto originale del maniero, ogni stanza è diversa aderendo comunque allo stile ed ai materiali propri del Sud Tirolo. Il Wellness e la Spa del Turm prevedono vari tipi di sauna, piscina, palestra e una grotta di sale scavata nella roccia, un mix completo. Tra i trattamenti ci sono i bagni di fieno, la vinoterapia sulla pietra calda (la vinoterapia è nata in Francia, nella zona di Bordeaux su impulso di Mathilde Cathiard, di Chateaux Smith Haut-Lafitte, la quale aveva pensato di usare l’uva utilizzando la tecnica della talassoterapia. La cura non è basata sul bere vino, ma l’uva e il vino stesso vengono usati per uso esterno), i massaggi classici e i massaggi unici nel letto d’acqua, con mele, tamponi di frutta e pietre calde. Anche il ristorante di casa è un’eccellenza citata nelle maggiori guide dei ristoranti d’Italia con menu vegetariani, stagionali e una splendida cantina, merita una nota particolare. Nelle immediate vicinanze dell’hotel si possono trovare sentieri da trekking, il Parco Naturale di Castel Prösels, un campo da golf di 18 buche e uno dei comprensori sciistici più belli d’Italia: l’Alpe di Siusi.
Il Romantik Hotel Turm é stato tra l’altro eletto il miglior albergo del benessere d’Europa 2006 dalla guida Condé Nast Johansens.
 

Francesco Pensovecchio
 

Romantik Hotel Turm
Piazza Chiesa 9
39050 Fie allo Sciliar
Tel +39 0471 725 014
Fax +39 0471 725 474
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.hotelturm.it/ 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search