Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove mangio il 06 Settembre2021
Salvatore Lipari

di Ambra Cusimano

Fa parte della terza generazione di una famiglia di ristoratori ed è inserito in questo mondo dalla tenera età di dodici anni quando aiutava il padre ristoratore.

Lo chef Salvatore Lipari ha una certezza: il suo amore per il mondo della ristorazione che lo accompagna da quando, a quattordici anni, il padre per punizione lo costrinse a lavorare presso il ristorante di un amico. “Un errore madornale - afferma lo chef - Di certo mio padre non si sarebbe mai immaginato di avermi fatto un vero e proprio regalo. E’ stato in quel periodo, infatti, che mi sono innamorato della cucina e ho deciso che il mio futuro sarebbe stato al suo interno”. Lipari apprende questo mestiere da autodidatta e lavora con il padre nell’attività di famiglia fino a quando si rende conto che le diverse vedute rendono impossibile la collaborazione. E’ il momento della svolta e Salvatore, ormai ben navigato, decide di investire in un ristorante tutto suo ed esattamente dodici anni fa, da questa sua necessità, prende vita l’Osteria Saperi e Sapori a Bagheria in provincia di Palermo. Caratterizzata da una cucina semplice e tradizionale, nel corso del tempo è avvenuta un’evoluzione davvero sorprendente. Oggi lo chef propone piatti della tradizione rivisitati e intriganti rimanendo fedele alla sua filosofia iniziale ovvero valorizzare i prodotti tipici del territorio siciliano. Così nascono la caponata di pesce spada con mandorle e cacao, la tagliata di alalunga con salsa di peperoni e la pasta aglio, olio e peperoncino con bottarga, gambero rosso di Mazara e zest di lime. Lipari, tra le altre cose, coltiva la passione per la lavorazione e la trasformazione dei prodotti freschi come le uova di tonno in bottarga, regalando così ai suoi avventori un’esperienza culinaria completa a 360°.

(Antonino Mineo e Salvatore Lipari)

A coadiuvarlo nella sua impresa lo chef Antonino Mineo, anche lui bagherese di origine, che da ragazzo aveva lavorato nel ristorante del padre di Salvatore. In seguito Mineo trova lavoro all’estero e decide di fare nuove esperienze presso alcuni ristoranti stellati. Una volta rientrato in Italia è stato accolto a braccia aperte dal proprietario dell’Osteria Saperi e Sapori che gli ha proposto una collaborazione nella realizzazione di una nuova attività facendo così il bis. “Era arrivato il momento di rimettermi in gioco e di alzare un po’ il tiro e per questo ho deciso di investire in qualcosa di nuovo, sempre nel mio paese di origine”. Il nuovo locale aprirà verso la metà di ottobre “se tutto va bene” come spiega Salvatore. “Avrei aperto già i primi mesi di quest’anno, ma la pandemia mi ha impedito di farlo con serenità. Nel frattempo penso anche al nome più adatto da assegnare alla mia nuova “creatura”. Il ristorante ormai prossimo all’apertura si trova nel centro di Bagheria e più precisamente in Via Fumagalli 21. Si tratta di un antico palazzo nobiliare risalente ai primi del ‘900 che lo chef ha saggiamente deciso di arredare con uno stile moderno e che ospiterà 24 posti all’interno e 40 all’esterno. Inoltre, date le dimensioni della struttura che si estende su due piani, sarà presente una foresteria con tre mini appartamenti e un salone che verrà utilizzato per eventi privati grazie alla presenza di un tavolo imperiale che permette di far accomodare fino a sedici persone. “Si tratta di un progetto più ambizioso e perché lo realizzassi devo dare del merito allo chef Tony Lo Coco de I Pupi Ristorante per aver portato una ventata di aria fresca nel nostro paese”.

Osteria Saperi e Sapori
Via Rammacca, 22 - Bagheria (Pa)
T. 091 932115
Chiuso: lunedì
Ferie: variabili, ma in inverno
Carte di credito: tutte
Parcheggio: no

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

4) Olio e vino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search