Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove mangio il 31 Luglio 2020
di Giorgio Vaiana

di Michele Pizzillo

Come ristorante punto di riferimento nella valorizzazione del territorio, l’Antica Cantina Forentum di Lavello, centro ubicato a Nord della Basilicata (regione di cui si parla poco) ai confini con la Puglia, è ormai al top della considerazione di gourmet e viandanti.

Tant’è che per la Guida Michelin “è un ristorante rustico e familiare dove si serve una cucina locale alimentata anche dai prodotti del proprio orto e la classica pizza napoletana con forno a legna. Affascinante la sala all'interno di una grotta naturale di antica origine. Semplici, ma ben attrezzate camere come albergo diffuso tutt'intorno”. A dare questa doppia anima di orto-ristorante e boutique hotel con 20 camere, è Savino Di Noia – con diploma alla scuola Alma -, che gestisce la struttura insieme alla madre Maria Lucia Vizzano e alla moglie Aurora, che lo affiancano anche nelle preparazioni, nelle lavorazioni artigianali di pasta, dolci e pane. Che, dice, in questo periodo di lockdown non ci siamo fermati per niente; anzi, abbiamo avuto modo di capire meglio le richieste dei nostri ospiti. Da qui l’idea di diversificare la nostra offerta con il Sushi Forentum Point, che funziona perfettamente anche per il delivery“. E dal 31 luglio il Forentum Food Evolution, un nuovo format di ospitalità contemporaneo e vivace, che rappresenta l'evoluzione del cibo dai prodotti tradizionali.

Insomma, un'estate ricca di iniziative per Savino Di Noia, che ha programmato anche una serata speciale, mercoledì 5 agosto, con un evento dedicato alla grande mixology, con la partecipazione del famoso bartender Bruno Vanzan, uno dei barman più richiesti al mondo, con il suo talento nel creare i migliori cocktail con movimenti scenografici: due volte campione del mondo di Flair, vincitore per i miglior cocktail al mondo ai campionati Ibadel 2016. Si può solo dire che sarà una serata davvero – ovviamente, piacevolmente - incandescente. Il Forentum Food Evolution è una sorta di evoluzione delle iniziative che Di Noia ha in cantiere per rendere la sua struttura sempre di più accattivante per il popolo dei gourmet che frequentano le zone turistiche circostanti a Lavello e di quelli che, finalmente, vogliono scoprire la Basilicata. Così, questa sua voglia di “allargarsi” – fermo restando la qualità della cucina e dell’accoglienza - risponde alla sua voglia di proporre una cucina contemporanea, che unisca la tradizione delle eccellenze dei prodotti lucani – qui siamo nella terra dell’Aglianico del Vulture, di ottimi olii evo, di importanti sorgenti di acque minerale, di colture cerealicole di elevata qualità - e le nuove tendenze fusion asiatiche in un mix contemporaneo.

Tant’è che il Forentum Food Evolution proporrà diversi tipi di eccellenze, cominciando dalla collaborazione con la pasticceria giapponese di Hiromi Cake per arrivare alla partnership con Dom Pérignon Rosé Luminous. E, poi, è già all’opera la guest star, lo chef Sushiman Abdur Raqib che unisce nei suoi piatti cucina asiatica e ispirazioni contemporanee: è stato tra i primissimi in Italia a proporre il sushi e la cucina asiatica di profilo internazionale. "Oggi Antica Cantina Forentum è un indirizzo per appassionati gourmet che amano la tradizione – sottolinea Di Noia -. Ora vogliamo proporre anche una cucina contemporanea, oltre alle eccellenze del menu della tradizione”. E, infatti, il nuovo format permetterà di presentare sushi e presidi slow food lucani in un equilibro sapiente, che evidenzia ancora di più le eccellenze del territorio. "Un buon piatto nasce sempre dalla qualità dei prodotti e delle eccellenze regionali - aggiunge Di Noia -. ll territorio è la prima ricchezza di una regione e va conosciuta e insegnata. Abbiamo scelto di evidenziare i nostri presidi Slow Food lucani, insieme ai prodotti Slow Food internazionali”.

Antica Cantina Forentum
Piazza Plebiscito, 16 - Lavello (Potenza)
T. 0972 85417
www.forentum.it
Chiuso: venerdì
Ferie: variabili, in inverno
Parcheggio: no


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search