Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove mangio il 12 Dicembre2014

Un ristorante immerso nel verde con una vista mozzafiato sul golfo di Castellammare e un menu pensato e realizzato per esaltare le materie prime del territorio con un occhio anche per chi soffre di intolleranze.

La Funtanazza, nel cuore della Riserva naturale Orientata Bosco d’Alcamo ha una sala intera che può ospitare fino a 120 coperti e altrettanti sono previsti nella splendida terrazza all’aperto, da utilizzare quando la stagione lo consente. 

La cucina è affidata al giovane chef alcamese Gaspare Brucia, perfetto conoscitore delle materie prime del suo territorio che trasforma e mescola abilmente.     
Il ristorante, che nella stagione invernale è aperto venerdì, sabato e domenica, prende il nome da un grande serbatoio per la raccolta delle acque di epoca medievale, che aveva una capienza di 1.200 metri cubi. Da poco quest’antico serbatoio è stato ripulito e adesso della Funtanazza si possono ammirare la tecnica costruttiva e le dimensioni, reputate straordinarie.

I confortevoli ambienti interni sono arricchiti da grandi porte decorate con pazienza con pezzi di grossi tronchi e dalle vetrate interne si scorge la splendida vista su Castellammare del Golfo.

I piatti in carta sono realizzati dallo chef Brucia attingendo al patrimonio di materie prime di cui il territorio è ricco, con un’attenzione alle antiche tradizioni locali. Se siete fortunati può capitarvi di trovare la pecora bollita o di mangiare i maccarruna nello scannaturi.

In ogni caso vi consigliamo di provare gli antipasti che spaziano dai salumi e formaggi ad assaggi di trippa o lumache.
Da non perdere la pasta con il pesto alla Bonifato, una specialità dello chef con pomodori secchi, basilico, menta, noci e ricotta fresca.
E per secondo la salsiccia condita o l’agnello.

Buoni anche i dolci come le tradizionali cassatelle con ricotta o la torta al caffè, anche questa creazione dello chef. Disponibili piatti per vegetariani e celiaci. Nella carta dei vini anche produzioni biologiche.

Clara Minissale
 

Ristorante La Funtanazza
Via per Monte Bonifato 157, Alcamo (Tp)
Tel. O924 202626
Cell. +39 328 9890361
Aperto venerdì, sabato e domenica
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.lafuntanazza.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Peppe Causarano

Ristorante VotaVota

Marina di Ragusa (Rg)

1) Spaghetto affumicato burro e alici

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search