Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove mangio il 02 Aprile 2009
di Redazione

DOVE MANGIO

A tavola tra terme e boschi

San Casciano dei Bagni è un paesino situato nella punta estrema della provincia di Siena, dove si possono trovare fuse tra loro le usanze e le tradizioni di tre regioni "forti" come Toscana, Umbria e Lazio. Anche la natura risente di questa particolare posizione dimostrando una rigogliosa vigoria, quasi a volersi riprendere continuamente quanto l'uomo continua a strapparle. I boschi, le piccole valli coltivate, i ruscelli ed infine la preziosa acqua termale, sono tutti elementi di un quadro bucolico ancora vero ed intatto. Il paese stesso posizionato su un'altura, è completamente circondato dalle sue antiche fortificazioni, lasciando pochi spazi alle nuove costruzioni. Il paese "nuovo" si è sviluppato verso le terme più a valle, da poco rilanciate con un grande progetto termale e di ospitalità.
Nella piazza centrale del piccolo paese antico si può trovare un'accogliente ristorante che porta il nome della brava e simpatica padrona di casa: Daniela. Come i vecchi locali è suddiviso in una zona bar dove si svolge la maggior parte della vita paesana e la restante destinata a ristorante. L'arredamento è caldo ed elegante pur mantenendo un collegamento con il contesto rurale che lo circonda. In cucina c'è il marito di Daniela, Silvestro, cuoco per passione che ama cimentarsi nel maritare ingredienti anche molto diversi per sapore ed origine nel piatto. Ottimi salumi ed i formaggi, la terrina di fagiano con il purea di castagne, la zuppa di funghi, i famosi correggioli o pici all'aglione, il filetto di vitellone chianino alla griglia, il noto agnello "Daniela" e infine i dolci che variano continuamente in base alle stagioni. Da non perdere il gelato veramente buono e un vero toccasana se degustato in una bella sera d'agosto sotto le stelle di questo paesaggio incontaminato.
La carta dei vini interessante e ben organizzata. La spesa intorno ai 35 euro vino escluso. Nella stagione estiva è consigliabile prenotare per assicurarsi gli ambitissimi tavoli in piazza. Normalmente rimane chiuso nei mesi invernali tra gennaio e febbraio.

Alessandro Ali


Ristorante Daniela
Piazza Matteotti, 6
53040 San Casciano dei Bagni (SI)
tel. 057858324

 

DOVE MANGIO

A tavola tra terme e boschi

San Casciano dei Bagni è un paesino situato nella punta estrema della provincia di Siena, dove si possono trovare fuse tra loro le usanze e le tradizioni di tre regioni "forti" come Toscana, Umbria e Lazio. Anche la natura risente di questa particolare posizione dimostrando una rigogliosa vigoria, quasi a volersi riprendere continuamente quanto l'uomo continua a strapparle. I boschi, le piccole valli coltivate, i ruscelli ed infine la preziosa acqua termale, sono tutti elementi di un quadro bucolico ancora vero ed intatto. Il paese stesso posizionato su un'altura, è completamente circondato dalle sue antiche fortificazioni, lasciando pochi spazi alle nuove costruzioni. Il paese "nuovo" si è sviluppato verso le terme più a valle, da poco rilanciate con un grande progetto termale e di ospitalità.
Nella piazza centrale del piccolo paese antico si può trovare un'accogliente ristorante che porta il nome della brava e simpatica padrona di casa: Daniela. Come i vecchi locali è suddiviso in una zona bar dove si svolge la maggior parte della vita paesana e la restante destinata a ristorante. L'arredamento è caldo ed elegante pur mantenendo un collegamento con il contesto rurale che lo circonda. In cucina c'è il marito di Daniela, Silvestro, cuoco per passione che ama cimentarsi nel maritare ingredienti anche molto diversi per sapore ed origine nel piatto. Ottimi salumi ed i formaggi, la terrina di fagiano con il purea di castagne, la zuppa di funghi, i famosi correggioli o pici all'aglione, il filetto di vitellone chianino alla griglia, il noto agnello "Daniela" e infine i dolci che variano continuamente in base alle stagioni. Da non perdere il gelato veramente buono e un vero toccasana se degustato in una bella sera d'agosto sotto le stelle di questo paesaggio incontaminato.
La carta dei vini interessante e ben organizzata. La spesa intorno ai 35 euro vino escluso. Nella stagione estiva è consigliabile prenotare per assicurarsi gli ambitissimi tavoli in piazza. Normalmente rimane chiuso nei mesi invernali tra gennaio e febbraio.

Alessandro Ali


Ristorante Daniela
Piazza Matteotti, 6
53040 San Casciano dei Bagni (SI)
tel. 057858324

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search