Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove mangio il 12 Aprile 2007
di Redazione
    DOVE MANGIO

Piatti esuberanti ed estrosi al Nouvelle Cuisine di Termini, regno di un giovane chef dall'incontenibile vivacità

Tonno, aromi e tanta fantasia

Non è distante da Palermo, appena una ventina di minuti di autostrada senza traffico e, dopo lo svincolo, il ristorante si trova proprio all’entrata della cittadina delle terme.Aperto nel 2003, La Nouvelle Cuisine si è imposto all’attenzione dei gourmet, non solo termitani, grazie al lavoro appassionato di un esuberante e simpatico chef ventisettenne, Natale Giunta, salito di recente alla ribalta dei mass media per le sue partecipazioni alla trasmissione La Prova del Cuoco, condotta da Antonella Clerici.La filosofia di cucina di Natale è quella di ricette elaborate secondo il suo estro, che non si rifanno a uno stile particolare, ma sono il risultato delle esperienze lavorative e di studio di questo giovane chef, che sembra sprizzare energia da tutti i pori.

Questo suo modo di essere esuberante sembra condizionare anche il menù, infatti mette in carta sicuramente troppe proposte, circostanza che in genere fa riflettere un po’ il cliente attento. La cucina di questo chef propone piatti preparati al momento, privilegia le cotture brevi, realizza abbinamenti di ingredienti che a volte possono lasciare un po’ interdetti, come la frutta esotica abbinata ai piatti di pesce, che non sempre convincono, anche se bisogna dire che il risultato spesso risulta accattivante. Voglia di stupire, sicuramente, e di dimostrare le proprie potenzialità. Di grande effetto, dal punto di vista estetico, la presentazione dei piatti, sia per la disposizione degli ingredienti che per l’uso di belle stoviglie.

Le esperienze ci sono, sia lavorative con Sergio Mei, per fare un nome, sia la frequenza della scuola alberghiera a Venezia e di molti corsi ad alto livello dell’Etoile.

Tra le numerose proposte, vogliamo segnalare la vellutata di porri con aragosta scottata al timo, le cinque variazioni di tonno, cinque assaggi con cinque salse diverse e altrettante panature con semi di papavero, cumino, sesamo, mandorle e pistacchi. Per i primi pasta con triglie, favette, finocchietto e scaglie di ragusano o le bavette con buccia d’arancia, gamberi e ricotta fresca. Secondi a base di pesce e carne, spesso accostati con la frutta, buone le costolette d’agnello con riduzione di Nero d’avola e pera Williams. Tra i dessert, a parte  gli immancabili semifreddi, merita l’assaggio il tortino caldo di cioccolato con crema di ricotta.

Il nostro instancabile chef organizza anche banchetti e corsi di cucina.

Carta dei vini con poco meno di quattrocento etichette in gran parte siciliane. 
A.S. 

La Nouvelle Cuisine – Termini Imerese (PA)
Via Falcone e Borsellino, 92
Tel.091/8115825
Carte di credito tutteChiuso lunedì

Costo 40 euro escluso vini 

    DOVE MANGIO

Piatti esuberanti ed estrosi al Nouvelle Cuisine di Termini, regno di un giovane chef dall'incontenibile vivacità

Tonno, aromi e tanta fantasia

Non è distante da Palermo, appena una ventina di minuti di autostrada senza traffico e, dopo lo svincolo, il ristorante si trova proprio all’entrata della cittadina delle terme.Aperto nel 2003, La Nouvelle Cuisine si è imposto all’attenzione dei gourmet, non solo termitani, grazie al lavoro appassionato di un esuberante e simpatico chef ventisettenne, Natale Giunta, salito di recente alla ribalta dei mass media per le sue partecipazioni alla trasmissione La Prova del Cuoco, condotta da Antonella Clerici.La filosofia di cucina di Natale è quella di ricette elaborate secondo il suo estro, che non si rifanno a uno stile particolare, ma sono il risultato delle esperienze lavorative e di studio di questo giovane chef, che sembra sprizzare energia da tutti i pori.

Questo suo modo di essere esuberante sembra condizionare anche il menù, infatti mette in carta sicuramente troppe proposte, circostanza che in genere fa riflettere un po’ il cliente attento. La cucina di questo chef propone piatti preparati al momento, privilegia le cotture brevi, realizza abbinamenti di ingredienti che a volte possono lasciare un po’ interdetti, come la frutta esotica abbinata ai piatti di pesce, che non sempre convincono, anche se bisogna dire che il risultato spesso risulta accattivante. Voglia di stupire, sicuramente, e di dimostrare le proprie potenzialità. Di grande effetto, dal punto di vista estetico, la presentazione dei piatti, sia per la disposizione degli ingredienti che per l’uso di belle stoviglie.

Le esperienze ci sono, sia lavorative con Sergio Mei, per fare un nome, sia la frequenza della scuola alberghiera a Venezia e di molti corsi ad alto livello dell’Etoile.

Tra le numerose proposte, vogliamo segnalare la vellutata di porri con aragosta scottata al timo, le cinque variazioni di tonno, cinque assaggi con cinque salse diverse e altrettante panature con semi di papavero, cumino, sesamo, mandorle e pistacchi. Per i primi pasta con triglie, favette, finocchietto e scaglie di ragusano o le bavette con buccia d’arancia, gamberi e ricotta fresca. Secondi a base di pesce e carne, spesso accostati con la frutta, buone le costolette d’agnello con riduzione di Nero d’avola e pera Williams. Tra i dessert, a parte  gli immancabili semifreddi, merita l’assaggio il tortino caldo di cioccolato con crema di ricotta.

Il nostro instancabile chef organizza anche banchetti e corsi di cucina.

Carta dei vini con poco meno di quattrocento etichette in gran parte siciliane. 
A.S. 

La Nouvelle Cuisine – Termini Imerese (PA)
Via Falcone e Borsellino, 92
Tel.091/8115825
Carte di credito tutteChiuso lunedì

Costo 40 euro escluso vini 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search