Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il caso il 17 Febbraio2021
Valdobbiadene

di Maristella Vita

Il Consorzio Prosecco Conegliano Valdobbiadene Docg deve eleggere il nuovo Consiglio di Amministrazione e darsi una presidenza.

È in ritardo di un anno. Ha un mese di tempo per farlo. È “l’invito” che arriva da Roma, dagli uffici del Ministero delle politiche agricole, i quali per iscritto sollecitano gli attori locali a trovare soluzione ai dissidi interni e ad assicurare a tutti la legittima rappresentanza, compresa quella, maggioritaria, dei soci delle cantine cooperative (Conegliano Vittorio Veneto, Soligo e Valdobbiadene). L'indicazione romana è precisa: 3 viticoltori, 6 vinificatori, 6 imbottigliatori. L’invito inoltre è “a buon intenditor…”, perché il Ministero in caso “di orecchio da mercante”, potrebbe togliere al Consorzio le deleghe per la rappresentanza della Denominazione. Fervono quindi le mediazioni per non tirare troppo la corda e giungere con una sintesi potabile all’incontro di giovedì, dove probabilmente si deciderà non solo la data ma anche le candidature per il prossimo Consiglio di Amministrazione. Infatti il nodo più intricato è proprio questo, le candidature plurime delle Cantine; il Ministero le ha di nuovo autorizzate... Comunque, come gesto distensivo, le Cantine si sono dichiarate pronte alla discussione. Vedremo gli sviluppi...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

4) Olio e vino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search