Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il caso il 22 Ottobre 2015
di C.d.G.


(Patrick Uccelli) 

Si sono messi subito all’opera gli amici produttori di Patrick Uccelli, proprietario della tenuta Dornach in Alto Adige. Il suo raccolto è stato vandalizzato. Ed adesso dovrà anche risarcire 33 mila euro per i danni causati a terzi. 

Ecco l’appello che fanno gli amici vignaioli e che pubblichiamo anche noi.

“Quando abbiamo ricevuto la notizia dell’atto di vandalismo che ha colpito e messo a dura prova la piccola azienda agricola biodinamica Tenuta Dornach, subito ci siamo detti che avremmo dovuto fare qualcosa per aiutare Patrick.
Siamo convinti che un gesto folle di qualche squilibrato non possa e non debba mettere in crisi il lavoro di un’azienda che vive grazie al raccolto dell’anno e che investe ogni giorno nel rispetto della natura e dei rapporti umani.
Patrick aveva lasciato i cassoni pieni d’uva nel suo podere a Salorno come ogni anno durante la raccolta e qualcuno ci ha gettato dentro del gasolio. Questa parte di raccolto era destinata a Lageder e una volta che l’uva è stata versata nella pressa ha rovinato anche quella di altri conferitori e la pressa stessa, fatta di componenti alimentari.

Patrick quindi oltre ad avere perso interamente il suo raccolto deve risarcire il danno arrecato involontariamente a terzi, stiamo parlando di una cifra quantificabile in 33.000 € così suddivisi: uve gewürztraminer: di Patrick Uccelli 6.740 kg; di altri conferenti 1.960 kg; totale: 8.700 kg, che hanno un valore di mercato di 3,50 €/kg. Inoltre pulizia e ripristino diraspapigiatrici, linee e pressa (senza il cambio del telo), interruzione/regime parziale dell’attività produttiva, smaltimento – destinato all’incenerimento, su disposizione dei NAS – del pigiadiraspato (8.000 kg) e annessi cassoni utilizzati per il trasporto.
Purtroppo, per clausole e cavilli contrattuali, l’assicurazione di Patrick non lo copre dal momento che la responsabilità finisce nel momento in cui la merce viene consegnata nelle mani, e quindi sotto il diretto controllo, dell’acquirente.

Il tutto è accaduto a metà settembre e se non fosse stato per il servizio andato in onda su Rttr Alto Adige, forse non avremmo mai saputo di quanto successo perché la dignità contadina impone a Patrick di provare a farcela da solo, di non lasciare che la notizia esca dalle mura del paese, ma per fortuna è arrivata a noi. Questo sabotaggio ha distrutto un anno di duro lavoro e colpito la dignità di agricoltore di Patrick.
Crediamo che al mondo nessuno debba pagare da solo per un gesto simile e siamo desiderosi di potere alleggerire il peso di questo evento che ha investito il nostro amico unendoci in un abbraccio virtuale che possa ridare la fiducia nelle persone di cui è stato privato.
Chiediamo quindi un aiuto a tutti, amici e non, vignaioli e contadini, enotecari e clienti, amanti del vino e della natura, uomini e donne che credono in valori assoluti come solidarietà, giustizia e amicizia, chi vorrà potrà donare quanto può o vuole al seguente Iban:
IT98A0808111604000311211504
Casuale: SOLIDARIETA’ PER PATRICK”

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

2) Gnocchi ripieni di baccalà mantecato, gamberi e spugnole

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search