Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il caso il 10 Gennaio2020


(ph Simone Marchese)

Il prezzo dell’olio extravergine di oliva siciliano è crollato. L’allarme è di Coldiretti Sicilia secondo cui poco più di 4 euro per un chilo di olio extravergine d’oliva siciliano sfuso non remunera i produttori sottoposti oggi ad oscillazioni di mercato causate dalle importazioni e dalle speculazioni in atto in altre regioni.

“Si tratta di una vera e propria guerra con chi vuole sminuire il prodotto made in Italy – sottolinea l’organizzazione agricola –  perché vendere a pochi euro significa omologare la produzione”. Una produzione di olio extravergine di oliva che in Sicilia risponde sempre a standard di qualità elevatissimi con gusto e profumi di grande rilievo, soprattutto quando si scegli a marchio Dop o Igp. “Per questo – ribadisce Coldiretti Sicilia  – è indispensabile oggi più che mai conoscere la provenienza dell’olio e preferire le Dop e le Igp in grado di garantire la qualità”.

“Nel 2019 – afferma ancora Coldiretti Sicilia – nell’Isola sono state prodotte circa 35 mila tonnellate di olio. E dopo la pessima annata del 2018 il prezzo è stato buono per alcune settimane ma adesso c’è un pericoloso gioco al ribasso che sta provocando la crisi di tutto il mercato”. Secondo gli ultimi rilevamenti di Ismea (6 e 7 gennaio 2020) il prezzo medio dell’0lio extravergine di oliva siciliano è di 4,65 euro per chilo nella piazza di Palermo, 4,55 euro per chilo in quella di Trapani. Per l’olio extravergine di oliva dop – Monti Iblei il prezzo è di 7,90 euro per chilo mentre per l’olio dop – Valli Trapanesi il prezzo è di 4,75 euro per chilo. Stesso prezzo per l’Olio dop – Val di Mazara.

Si tratta di prezzi nettamente inferiori all’avvio della campagna olearia quando (era il 12 novembre) la quotazione dell’olio extravergine di oliva siciliano era di 5,15 euro al chilo a Palermo e Trapani, poco pù alta la quotazione della Dop – Valli Trapanesi (5,25 euro per chilo) e la Dop – Val di Mazara (5,33 euro per chilo) mentre la Dop Monti Iblei arriva a 7,90 euro (prezzo identico a quello attuale).

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search