Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il caso il 02 Maggio 2020
di Giorgio Vaiana
Pierluigi Cosenza

Calci e pugni perché ha fotografato un gruppo di motociclisti che aveva invaso il suo vigneto per fare cross. È finito in ospedale. Presentata una denuncia

Notizie che non vorremmo mai scrivere. Pierluigi Cosenza bravo e appassionato vignaiolo di Chiaramonte Gulfi e titolare di Poggio di Bortolone (in provincia di Ragusa) è stato aggredito e picchiato da un gruppo di giovinastri che si divertivano a fare motocross in mezzo ai suoi vigneti. Pierluigi ha cercato di farli desistere invano. Questo il suo racconto.

Cosa è successo?
“Venerdì pomeriggio ero in campagna. Ad un certo punto ho visto un gruppo di motociclisti aggirarsi nei pressi del mio vigneto. Mi sono allarmato. Ho preso la macchina per avvicinarmi e ho cominciato a fare un po’ di foto col telefonino. Volevo documentare lo scempio che stavano facendo della mia proprietà per fare una denuncia. Un atto di vandalismo ai miei danni”.

E dopo?
“Si sono accorti di me, si sono allontanati. Poi sono tornati e mi hanno inseguito. Mi hanno raggiunto prima che potessi salire sulla mia auto. Uno di loro mi ha investito. Un altro mi ha immobilizzato. Mentre un altro cercava di sottrarre il telefono e giù a picchiarmi. Pugni sul viso. Calci. Ho cominciato a perdere sangue dal naso, mi sono volati gli occhiali. Un’aggressione bella e buona. Poi sono scappati”.

(La foto choc postata da Pierluigi Cosenza con il volto tumefatto)

Cosa hai fatto?
“Sono andato alla guardia medica di Chiaramonte Gulfi per farmi medicare. Sono stato trasportato in ambulanza a Ragusa per altri accertamenti. E mi hanno dimesso con una prognosi di 10 giorni”.

Una bella paura?
“Seriamente ho avuto paura per la mia incolumità. Mi sentivo nel film Arancia Meccanica”.

È la prima volta che girano in mezzo ai vigneti con le moto?
“No. Purtroppo no. Continuano a girare. Non so se sono gli stessi, ma queste incursioni sono frequenti anche nei terreni confinanti”.

Hai fatto una denuncia?
“Sì”.

Hai paura che possano tornare?
“Mi auguro di no”.

Ti sei fatto una idea del perché questa voglia di danneggiare il lavoro degli agricoltori, degli imprenditori, dei vignaioli?
“Non c’è una voglia di danneggiare me in particolare. Solo che hanno scambiato le aziende agricole e le proprietà private per una pista di cross”.

Il tuo territorio pensi sia a rischio?
“Temo di sì. E non aggiungo altro. Ma mi fa piacere avere ricevuto la solidarietà di tanti amici, clienti e anche quella del sindaco di Chiaramonte Gulfi. Spero che non accadano più fatti del genere”.

C.d.G.


Commenti   

-1 #1 MARIOLINO PAPALIA 2020-05-03 16:10
Poi quando si spara diventiamo selvaggi, governi di merda....
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Ciro Scamardella

Pipero

Roma

1) Raviolo di cavolfiore, vaniglia e capasanta

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search