Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il concorso il 18 Febbraio2014

di Giovanni Paternò

Guide e concorsi per i vini, li potete amare, odiare, discutere, contestare ma su una cosa possiamo concordare: servono per fare conoscere il vino, per avvicinarlo al consumatore, per incuriosirlo.

E tra gli innumerevoli concorsi che si svolgono nel mondo senza dubbio il più e famoso è il Concours Mondial de Bruxelles, per dirlo in lingua originale, che quest’anno celebra il ventennale e per l’occorrenza dopo aver girato in mezzo mondo torna nella capitale belga dal 2 al 4 maggio prossimi.

La Gran Medaglia d’Oro, il riconoscimento per il vino che supera il punteggio di 92/100 è il premio più ambito da tutti i produttori di vino. Ma sicuramente molti produttori firmerebbero un contratto per mettere l’adesivo della Medaglia d’Oro su una sua etichetta.

La scorsa edizione che si è tenuta a Bratislava ha visto la partecipazione di 8.200 campioni provenienti da 50 nazioni, giudicati da una selezione di grandi professionisti provenienti dal mondo intero. Sommelier, responsabili acquisti, importatori, giornalisti ed enoscrittori, in tutto 305 degustatori provenienti da 40 nazionalità diverse, hanno lavorato per giudicare l’insieme dei campioni presentati. Questa diversità, sia dei campioni così come del profilo dei degustatori, è la caratteristica distintiva e originale di questa competizione che da qualche anno oramai è diventata un incontestabile “Campionato del Mondo” della degustazione dei vini.

L’Italia vi ha ottenuto 276 medaglie, ma solamente 2 nel massimo riconoscimento. Un motivo in più per un rapido riscatto e per invogliare maggiormente i produttori a partecipare con i loro migliori vini dimostrando così al variegato mondo degli appassionati che non sono solo i francesi e gli spagnoli, che ogni anno fanno il pieno di medaglie, a fare grandi vini.

Sempre nel 2013 la Sicilia e la Toscana con 15 medaglie ciascuna hanno distanziato le altre regioni ma una partecipazione più massiccia non potrà che migliorare la situazione tenendo anche conto che i transalpini hanno inviato 2.488 campioni, la Spagna 1.664 e l’Italia 1052.

Mancano ormai pochi giorni per iscriversi al Concorso essendo il tempo limite fissato al 7 marzo. Consultare il sito www.concoursmondial.com e seguire le istruzioni di partecipazione, cliccare qui.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Paolo Barrale

Aria Restaurant

Napoli

4) Vino e percoche

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search