Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il concorso il 06 Maggio2012

Su 360 in concorso ne sono stati eletti sei come migliori rosati d’Italia.

Il verdetto del primo concorso enologico nazionale Vini Rosati d’Italia è stato comunicato ad Otranto, tappa conclusiva dell’iter di selezione.
 
Sul podio per le diverse categoria, vini tranquilli, frizzanti e spumanti, si sono qualificate la Toscana, la Lombardia e il Veneto.
 
La votazione della giuria è stata resa nota alla presenza del ministro delle politiche Agricole, alimentari e forestali Mario Catania, il quale ha anche siglato con l’assessore regionale all’Agricoltura Dario Stefàno il documento per la costituzione di una Fondazione come presidio per la tutela e la valorizzazione dei vini rosati, patrocinato dal ministero. Alla Fondazione sono chiamate a partecipare in veste di soci promotori, le Regioni e le Province autonome italiane che ne condividono le finalità, e saranno chiamati ad offrire il proprio contributo anche gli imprenditori vitivinicoli e le associazioni impegnate nei settori connessi alla produzione e al consumo di vino (Ais, nav, Slow Food, Accademia della Vite e del Vino, Strade del Vino, Assoenologi).
 
Per una fetta della produzione italiana che sta riconquistando spazio nel mercato grazie ad un buon rapporto qualità prezzo e ad un cambiamento globale del gusto dei consumatori che pian piano stanno riscoprendo la qualità di questa tipologia di vini, si prospetta adesso una strada con obiettivi e contorni più chiari.


I vincitori del concorso:
 
Cerasuolo d’Abruzzo Doc 2011 di Caldora Vini (Ortona, Chieti) – categoria Vini Rosati Tranquilli Dop e Doc
 
Cerasuolo d’Abruzzo Doc 2011 di Caldora Vini (Ortona, Chieti) – categoria Vini Rosati Tranquilli Dop e Doc
 
Terre di Chieti Igt Rosato “Malloro” 2011 di Oleraria Vinicola Orsogna (Orsogna, Chieti)  - categoria Vini Rosati Tranquilli Igt e Igp
 
Oltrepo’ pavese Doc Pinot Nero 2001 di Terre d’Oltrepo’ (Casteggio, Pavia) – categoria Vini Rosati Frizzanti Doc e Dop
 
Igp Pinot Nero Rosato Frizzante di Testori Quinto e Pietro (Santa Maria della Versa, Pavia) – categoria Vini Rosati Frizzanti Igt e Igp
 
Bardolino Doc Chiaretto Spumante Brut di Vigneti Villabea (Calmasino di Bardolino, Verona) – categoria Spumanti Doc e Dop
 
Moscato Malvasia Dolce “Lounge” 2011 di Astoria Vini (Crocetta del Montello, Treviso)– cateogira Vini Rosati Spumanti Vsq

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search