Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Contributors

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano

Roberto Chifari

Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco

Annalucia Galeone
Federica Genovese

Clarissa Iraci

Francesca Landolina

Federico Latteri
Irene Marcianò

Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi

Clara Minissale

Fiammetta Parodi

Geraldine Pedrotti

Stefania Petrotta

Michele Pizzillo

Fabiola Pulieri
Enzo Raneri

Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita

Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione
eventi
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il concorso il 16 Marzo 2012
di C.d.G.

Nove bottiglie di Besler Biank 2005 firmato da Pojer e Sandri per il  concorso vota il Ristorante e Vinci il Vino.

Vino di territorio come amano definirlo i produttori trentini. Una perla che racchiude cinque varietà che crescono nel piccolo vigneto di Maso Besleri, nella Val di Cembra. Cuvée di Pinot Bianco, Riesling Renano, Sauvignon, incrocio Manzoni e Kerner, la formula che ha fatto la storia di questo bianco premiato dalla critica e che diventerà da collezione. Dalla vendemmia 2011 cambia infatti l'uvaggio con solo varietà di Riesling. Tre bottiglie a testa per le tre «cronache del gusto» che ci convinceranno di più.

Besler Biank rispecchia la veracità di Mario Pojer e Fiorentino Sandri, piccoli produttori che hanno scelto di stare lontano dai riflettori per rimanere a stretto contatto le loro vigne. Un vino schietto, vivo e minerale, che rimanda note di frutta bianca, fiore di sambuco e miele di acacia. Espressione di un terreno di origine vulcanica modellato dal ritiro dei ghiacciai. Soprattutto un bianco che vuole il tempo, anni, per potere regalare il suo lato migliore.

Per vincere basta scrivere brevi racconti (ma non siate sintetici come se scriveste un sms, non ci interessa) dei vostri pasti fuori casa: in trattoria come al ristorante, nel wine bar come in pizzeria.

Le recensioni vanno inviate entro e non oltre il 15 aprile 2012.

E vi chiediamo di giudicarli, buoni o cattivi che siano. E li pubblicheremo tutti. Evitando quelli carichi di livore o di insulti perché non ci piacciono o quelli in cui si tessono lodi esagerate e quindi poco credibili. Niente esasperazioni. Pubblicheremo tutti i commenti credibili, la descrizione dell'ambiente, i piatti citati, i riferimenti (dall'indirizzo al telefono) in cui si sente la passione per il cibo e per il racconto.

E la vostra voglia di scrivere sarà premiata. Ecco perché vi chiederemo di scrivere nella finestra di invio del testo, il vostro nome reale e il vostro indirizzo. Per la recensione potrete anche usare un nickname ma abbiamo bisogno delle vostre generalità. "Vota il ristorante e vinci il vino" vuole essere così un luogo di confronto sulla ristorazione italiana con l’augurio che funga da stimolo per gli addetti ai lavori e da guida costante per i lettori-gourmet della rete. Vincano i migliori.

C.d.G.
 

PER PARTECIPARE AL CONCORSO CLICCA QUI

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search