Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il personaggio il 05 Aprile 2012
di C.d.G.

Insolito trovare un ristorante dove la cucina sta proprio davanti ai tavoli, come in uno “show cooking”. Ancor di più è trovare il suo chef fare le acrobazie ai fornelli a pochi centimetri dai tavoli.

Non è una reality, ma il ristorante Chris, nel cuore della città di Vicenza che prende il nome dal suo chef e patròn.
Parliamo di Cristiano Zanotto (nella foto), in arte Chris, oriundo di Bassano del Grappa. Il mestiere lo fa da trent'anni. La gavetta l'ha fatta all'estero. A Berlino si è diplomato alla scuola alberghiera e lì ha cominciato il suo percorso che lo ha portato poi nelle cucine dei migliori ristoranti della città.

Una persona sicuramente ‘sui generis’ che si è inventato questo nuovo modo di fare ristorazione. E tra un manicaretto e l'altro, mentre sta attento a non scottarsi le dita, dice: " Ero stanco del modo tradizionale di fare ristorazione, così ho pensato ad una maniera diversa non solo di concepirla ma anche di comunicarla  per far divertire la gente". Una nuova idea che ha avuto una riposta più che positiva da parte della clientela, come lui stesso afferma: "le persone sono allettate e contente perché seguono la creazione dei piatti in diretta, anche se in realtà pagano per vedermi 'soffrire', mentre sto attento  ai fuochi o a non inciampare tra una performance e l'altra".

Nel suo "banco di lavoro" dagli spazi costretti, troviamo la macchina per fare la pasta, i fornelli e l'affettatrice.

Non manca la ricerca dei prodotti di prima scelta come la mozzarella di bufala di Eboli servita con le acciughe del golfo di Biscaglia. E certamente assistere in prima persona alla preparaizone, mentre Chris è all'opera con la pasta fresca, non è cosa da poco. I suoi cavalli di battaglia sono i Bigoli all'anatra e le linguine alle vongole alla Chris. Un maestro anche con i secondi, richiestissima la carne allo spiedo e il manzo al vino rosso. Nel dessert concentra tutto il suo estro e l'abilità da giocoliere. E' poi uno spasso vederlo dedicarsi alle fragole flambé, che serve con crema leggera al mascarpone. 

Anche la ricerca del vino non è tradizionale, considerata la posizione del ristorante. La carta dei vini non va per territori, ma propone le etichette che più gli piacciono. La sua passione sono i bianchi francesi, tedeschi e i rossi piemontesi e toscani: "Mentre oggi tutti parlano di territorio, io sono del parere che le cose buone sono dappertutto, per cui un'offerta gastronomica di soli prodotti del territorio sarebbe sicuramente limitata".

E il caffè? Anche quello è una sorpresa da Chris. Nessuna macchinetta di ultima generazione con cialde e macina caffè, il posto d'onore ai fornelli lui lo riserva ad una caffettiera vissuta in stile “big family”,  che fa molto trendy e sa di casa.

Maria Antonietta Pioppo

 
Chris
Pura cucina a' la  carte
Piazzetta S. Paolo,1
36100 Vicenza, Italy
Tel. +39 345 0893948
Giorno di chiusura: lunedì
Aperto a pranzo e a cena
Periodo di ferie: prime due settimane di novembre
Prezzo medio per pasto: 35 euro bevande comprese, vino incluso
Carte di credito accettate: tutte tranne American Express


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search