Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il personaggio il 16 Aprile2020
Alessandro Enriquez

di Sofia Catalano

Sos Enriquez. Ovvero "Recipe Calling". Ecco la formula instagram inventata dal vulcanico ed eclettico Alessandro Enriquez per la sua, ma anche la nostra quarantena.

Riduttivo chiamarlo stilista: il ragazzo palermitano, con origini tunisine, ha reso riconoscibile il suo stile attraverso la forza dei racconti, delle immagini, dei fumetti, del racconto dell’amore e a star fermo non ci sta, mai. Ecco allora che per lui questo periodo, di reclusione forzata, diventa l’occasione per sfruttare le sue competenze culinarie: ogni giorno sulla piattaforma virtuale, amata dai più smart, posta almeno una ricetta, da più di un mese. E sono sarde a beccafico, gelo di cannella, parmigiana, ma anche cous cous, fagottini speziati, torte alle mandorle, e molto molto altro, adesso anche su richiesta.

(Chiara Ferragni e Alessandro Enriquez)

Oltre agli ingredienti, protagonista è un telefono bianco vintage dove tanti vip chiamano per una ricetta “dedicata” . Da Chiara Ferragni a Elena Santarelli, da Claudio Santamaria a Iva Zanicchi, da Margherita Missoni a Paolo Stella, sino alla concittadina Eleonora Abbagnato, e poi amici designer, giornalisti, influencer e Pr per un rincorrersi di foto e stories colorate, allegre, divertenti, ma anche e soprattutto facili da realizzare con l’aiuto di Alessandro. Non proprio un tutorial, ma una spiegazione precisa e dettagliata con tocchi di sagacia, ironia, risate e battute che sollevano il morale.

(Iva Zanicchi)

La tavola e i piatti coloratissimi riflettono il carattere di Enriquez che della Sicilia porta con sé colori e suggestioni. Nato a Palermo, laureato in Lettere Moderne, poi in giro per il mondo, completa i suoi studi di moda alla Central Saint Martin di Londra e all’istituto Marangoni di Milano, dove adesso vive. La sua ultima collezione femminile, ispirata alla Divina Commedia, ha avuto come interpreti dodici donne celebri, immortalate dagli scatti del grande fotografo Aldo Fallai. Era solo febbraio scorso, ma sembra passato un secolo...

Un tempo sospeso dove la fantasia di Alessandro non poteva restare ingabbiata. Ecco allora la cucina, suo vecchio “pallino” (nel 2012 aveva pubblicato il suo libro portafortuna: 10 x10 anitaliantheory, in cui chiacchierava di cucina a casa di personaggi famosi) che riaffiora come spunto di creatività e gioia in un periodo mesto e difficile. Un'opportunità di vita che ha avuto una risposta immediata e contagiosa. Alessandro infaticabile ascolta, prepara, spiega, fotografa e rassicura: "Vado a fare la spesa non più di una volta alla settimana. Tanti ingredienti particolari come curcuma, latte di cocco, spezie e farine speciali sono sempre nella mia dispensa, ma spesso non sono indispensabili per replicare i piatti. Anche per chi ascolta infatti l’ingrediente principale deve essere l’entusiasmo. Il resto viene da sé. E se non viene pazienza, si riprova, ed il tempo trascorre in maniera giocosa, divertente e utile".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Elio Mariani

Checchino dal 1887

Roma

4) Torta stracciatella

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search