Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Giada Giaquinta

Christian Guzzardi
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Maddalena Peruzzi
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Marcella Ruggeri
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni
Alessia Zuppelli

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il premio il 05 Febbraio2019

Best Label 2019, il premio per le migliori etichette da birre va al birrificio Bruno Ribadi di Cinisi, in provincia di Palermo. 

Il premio è stato conferito nell’ambito dell’Expo Riva Hotel 2019. Al concorso hanno partecipato 166 etichette nazionali ed internazionali. Ma la menzione speciale “comunicazione millennials” è stata conferita all’etichetta Ribadi, in edizione limitata, “Natale 2018”. Il concorso di grafica ha premiato originalità, qualità progettuale e forza comunicativa delle etichette da birre. E nel caso dell’etichetta di Ribadi sono entrati in gioco la qualità del progetto grafico, a firma dell’agenzia Atelier 790 di Palermo, e l’artigianalità comunicativa e capace, attraverso le tecniche di stampa, di trasmettere suggestioni sensoriali, a cura di Auroflex, azienda con sede ad Alcamo, in provincia di Trapani, leader mondiale nella produzione di etichette.

“Oggi c’è bisogno di comunicare in maniera differenze, emozionando. Due elementi sono stati particolarmente apprezzati dalla giuria: la carta naturale e le tecniche di nobilitazione dell’etichetta, come per esempio la lamina a caldo. Questi due fattori hanno reso l’etichetta natalizia della birra luminosa e soprattutto capace di trasmettere l’emozionale dell’artigianalità anche a livello tattile e non solo visivo”, ha affermato Gabriela Andor di Auroflex.  

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2023 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search