Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il progetto il 02 Dicembre2017


(Riccardo Agnello, Vincenzo Lotà, Valeria Li Vigni, Vito Planeta e Salvatore Li Petri)

di Clarissa Iraci, Palermo

E' stato presentato a Palazzo Riso a Palermo il progetto Buganvì.  Alla conferenza stampa hanno preso parte, tra gli altri, Riccardo Agnello, ideatore e coordinatore del progetto, Vincenzo Lotà, sindaco di Menfi, Valeria Li Vigni, direttrice del Polo Museale Regionale d’arte moderna e contemporanea di Palermo, Vito Planeta e Salvatore Li Petri, direttore generale delle cantine Settesoli.

Buganvì sarà un luogo dedicato alla cultura, all’arte, al cibo e al vino, con un unico obiettivo: mettere in luce le ricchezze siciliane e la straordinaria bellezza del Comune di Menfi. Riccardo Agnello ha spiegato Buganvì, presentandolo con un luogo poliedrico, ricco di attività e novità che hanno come comune denominatore il legame alla terra e al suo passato. Un piano terra con botteghe artigiane siciliane, un’enoteca con ristorante, una sala dedicata a corsi di degustazione e laboratori per bambini. Ma oltre e al vino al cibo, l’arte e la cultura costituiscono gli altri elementi portanti del progetto: due gallerie gestite da giovani, un B&B per ospitare artisti in occasione di eventi particolari, un cinema. 

Il nome deriva dal bouganville, una pianta elegante, una delle più rappresentative della Sicilia. Per questo il nome Buganvì, come i siciliani declinano la pianta, per puntare sul fatto che il progetto mira a fare emergere la bellezza di questi luoghi non ancora abbastanza valorizzata. Il progetto nasce per dare voce ai giovani e alle novità ma fa della memoria e dell’amore per il territorio elementi imprescindibili di identità. Come infatti ha affermato Salvatore Li Petri, obiettivo di Buganvì è l’incentivazione e il contributo di attività già presenti sul territorio che hanno bisogno di maggiori contatti e di una ramificazione più decisa. Tra le idee, l'albergo diffuso, che mira a mettere in contatto visitatori e turisti con chi, a Menfi, mette a disposizione le proprie camere o i propri appartamenti. Un’estensione quindi in termini di coinvolgimento di nuovi attori, di spazio e, soprattutto, di tempo: insomma godere di Menfi dodici mesi l’anno, tramite eventi ed iniziative anche nella stagione invernale. In questo modo e con l’aiuto delle varie aziende sarà possibile rendere partecipe tutto il territorio siciliano.

Il sindaco Vincenzo Lotà è stato il testimone dell’entusiasmo già consistente della comunità di Menfi nei confronti dell’iniziativa. Come affermato dallo stesso Sindaco e da Salvo Li Petri, "questo deve diventare un luogo di cultura, aperto ad eventi di spessore nazionale orientati al futuro in un’ottica di riadeguamento e miglioramento della Sicilia". 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

3) Spigola, limone candito e emulsione di spigola

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search