Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il vino della settimana il 10 Aprile2021

di Federico Latteri

Baglio di Pianetto non è solo una prestigiosa azienda vitivinicola, ma è anche la realizzazione di un sogno, quello del conte Paolo Marzotto di produrre vini in grado di esaltare le caratteristiche uniche dei terroir della Sicilia.

La sua storia ha inizio nel 1997 con l'acquisto della tenuta di contrada Pianetto a Santa Cristina Gela in provincia di Palermo. Ci troviamo a circa 650 metri sul livello del mare in un territorio di alta collina con condizioni pedoclimatiche particolarmente favorevoli alla produzione di uve per vini di grande qualità. Nel 1998 si è aggiunta la proprietà di contrada Baroni, situata in un'area tra Noto e Pachino che da sempre viene considerata la “culla” del Nero d'Avola.

Oggi la superficie vitata si estende per 88 ettari a Pianetto, dove si coltivano varietà sia francesi (Cabernet Sauvignon, Merlot, Petit Verdot e Viognier) che autoctone (Catarratto, Grillo e Insolia) e per 70 ettari a Baroni, dove ci sono il Nero d'Avola, il Syrah e il Moscato. Le pratiche agricole vengono svolte nel massimo rispetto della natura, seguendo le metodiche dell'agricoltura biologica (nel 2016 è stata completata la conversione dell'intera azienda).

Le strutture per la vinificazione e l'affinamento sono state costruite secondo precisi criteri di ecosostenibilità: si sfruttano i principi della geotermia per la climatizzazione, le uve arrivano nei silos per caduta, l'energia è fornita da un impianto fotovoltaico e le acque piovane vengono raccolte per essere utilizzate nei momenti di necessità. Sono circa 800 mila le bottiglie prodotte annualmente. La gamma di etichette è composta da diverse referenze in grado di accontentare una clientela molto vasta che va da chi vuole bere un ottimo vino spendendo una cifra ragionevole all'appassionato più esigente.

Nel 2020 il conte Paolo Marzotto ci ha lasciato, ma a Baglio di Pianetto si continua a lavorare seguendo la strada da lui tracciata con una visione che ha permesso di esaltare le caratteristiche dei luoghi e creare ricchezza per il territorio. Abbiamo degustato il Sicilia Doc Bianco Riserva Viafrancia 2018, un vino il cui nome deriva da quello della via che attraversa la tenuta di Santa Cristina Gela ed esprime la vocazione aziendale per i vitigni francesi.

E' ottenuto da uve Viognier cento per cento provenienti dai vigneti di contrada Pianetto. Le viti, allevate a controspalliera con potatura a cordone speronato, si trovano su un terreno di medio impasto tendente all'argilloso. La densità d'impianto è di 4830 ceppi per ettaro, mentre le rese si aggirano intorno ai 90 quintali per ettaro. La vendemmia viene effettuata a mano, selezionando con cura i grappoli, tra agosto e settembre in tre diversi momenti: un primo passaggio leggermente anticipato per garantire un'ottima concentrazione di acidi, un secondo in piena maturazione fenolica, quando è presente la migliore espressione varietale e un terzo in fase di leggera surmaturazione per aggiungere morbidezza e ricchezza di profumi.

Dopo un'ulteriore selezione delle uve su nastri di cernita, vengono effettuate la diraspatura e la pressatura soffice. Il mosto fiore decanta naturalmente in vasche d'acciaio inox per poi passare in legno dove si svolge la fermentazione. Il vino matura in botti di rovere francese di primo e secondo passaggio per 9 mesi sulle fecce fini. Infine, dopo l'assemblaggio delle diverse cuvée, è previsto un breve periodo di permanenza in acciaio utile al raggiungimento della naturale stabilità prima dell'imbottigliamento.

Nel calice il Viafrancia offre un colore giallo paglierino carico. E' intenso, fine e pulito all'olfatto con profumi di pesca gialla, albicocca, frutta esotica, sentori vanigliati e un tocco di erbe aromatiche. Al palato è pieno, ben strutturato, particolarmente morbido e persistente. Non manca la freschezza che bilancia ottimamente le altre componenti, aumentando la piacevolezza del sorso. E' un bianco ampio e appagante con una consistenza aromatica notevole che risulta inserita in un profilo caratterizzato da grande armonia. Può essere abbinato a primi e secondi piatti della cucina di mare (pesce azzurro in particolare), risotti, zuppe, carni bianche e formaggi freschi.

Rubrica a cura di Salvo Giusino

Baglio di Pianetto
Via Francia - contrada Pianetto
Santa Cristina Gela (Pa)
T. 091 8570002
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.bagliodipianetto.it

IL VINO IN PILLOLE

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Peppe Causarano

Ristorante VotaVota

Marina di Ragusa (Rg)

1) Spaghetto affumicato burro e alici

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search