Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'azienda il 20 Febbraio2021
Giuseppe Butera

Siamo davvero così liberi nella scelta di un prodotto da consumare o ci facciamo condizionare dalle nostre emozioni?

Pensiamo di scegliere con razionalità, ma non è proprio così. A dimostrarlo è la scienza del neuromarketing che definisce la capacità di saper attrarre e carpire l’interesse del consumatore, anche quello più disattento e frettoloso, attraverso la “stimolazione” di alcuni recettori che sono allocati nella corteccia cerebrale. Nella scelta, dunque, entra in gioco in primo luogo l’impatto emotivo che suscita un’etichetta attraverso la sua forma e il suo aspetto esteriore. Restano importanti le informazioni inserite e obbligatorie a norma di legge, ma è l’emozione che guida la scelta sullo scaffale. “Diversi studi sostengono che il consumatore impiega circa 7 secondi per decidere quale prodotto acquistare, operazione estremamente complessa per i nostri recettori neurologici che, di fronte ad uno scaffale con diversi prodotti, manifestano la loro preferenza verso quelli che hanno più efficacemente comunicato la loro sensorialità”. Sono informazioni contenute nella newsletter di Auroflex, l’azienda con sede ad Alcamo, in provincia di Trapani, leader in Italia meridionale per la produzione di etichette autoadesive e consulente di molte aziende dell’agroalimentare e guidata dall’amministratore delegato Giuseppe Butera.

Con diverse nobilitazioni, si punta così a realizzare etichette personalizzate grazie all’applicazione di alcune nobilitazioni come la vergatura, la goffratura, oppure l’inserimento di elementi tattili come rilievi, microincisioni e tanto altro. “Sono questi i dettagli che influenzano maggiormente l’interesse di un consumatore attento all’artigianalità e alla tradizionalità del prodotto, mentre altri consumatori sono maggiormente attratti da forme, colori ed elementi di contrasto che più velocemente carpiscono la sua attenzione”, afferma il testo della newsletter di Auroflex. L’etichetta ha il potere di creare un certo coinvolgimento ed è ciò che ci porta ad essere consapevoli che l’acquisto di un qualsivoglia prodotto è influenzato da una serie di elementi, che ne condizionano la valutazione e ne guidano l’acquisto. Nulla, dunque, va lasciato al caso e l’utilizzo consapevole e ben bilanciato dei particolari è la formula del successo.

C.d.G.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Peppe Causarano

Ristorante VotaVota

Marina di Ragusa (Rg)

2) Piccione cotto sull’osso, chutney di melanzane e riduzione di melograno

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search