Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'azienda il 02 Luglio2012

 
Ingresso

di Armando Garofano

Cominciamo da Charles Dickens che ha coniato la famosa frase “I admit that I am a spy, and that it is considered a discreditable station, though it must be filled by somebody”, ovvero in parole povere: “è uno sporco lavoro ma qualcuno deve pur farlo”.

E finiamo a Mertesdorf nella Ruwer dove ho subdolamente trascinato con un sotterfugio anche la famiglia di amici con la scusa di una innocente gita. La Ruwer è un fiume piccolo e testardo, gelido e tenace - non gli daresti due soldi - eppure ha scavato una valle profonda e buia, costringendo il Riesling a scalare pendii da sesto grado per rubare al cielo qualche raggio di sole e sopravvivere con dignità. Il fondo alla valle una chiusa bloccava l'acqua del fiume e ne sfruttava la forza per far girare la ruota di un mulino. La chiusa c’è ancora, il mulino – probabilmente fondato durante la colonizzazione romana - è diventato un ristorante e nel casale adiacente c'è la cantina di Karlsmühle, vero obiettivo della spedizione.


Mulino

Karlsmühle è uno dei due produttori storici della Ruwer – l’altro è Von Schubert – presente da oltre tre secoli nella valle - dal 1803 appartiene alla stessa famiglia - vende gran parte della produzione negli USA ed in Italia è importato dalla famosa enoteca Bulzoni di Roma. Peter Geiben l'attuale proprietario si avvale della collaborazione dell'enologa Sylvia Wels per declinare il Riesling in versioni secche o con residuo zuccherino.
 
Per evitare di essere sbranato sul posto da mogli e bambini affamati stavolta ho risparmiato al viticoltore il solito interrogatorio punitivo su lieviti, fermentazioni, macerazioni e affinamenti e i vini li abbiamo provati direttamente al ristorante. Un posto senza fronzoli, con una clientela assai attempata, un cameriere strampalato di Bari disperso quassù dagli anno 70, pochi piatti e una carta dei vini essenziale che comprende solo la produzione di Karlsmühle con ricarichi minimi che si aggirano sul 25%. Su una trota freschissima (allevata in piccoli bacini dietro al ristorante) grigliata a puntino con le mandorle e immancabili patate abbiamo degustato.


Trota alle mandorle

2009 “Lorenzhöfer Riesling“ Selektion von Quarzitschiefer
Selezione di uve proveniente da vigneti a forte presenza di quarzi. Colore giallo paglierino con sfumatura dorate. Connubio perfetto tra freschezza agrumata e mineralità decisa. Equilibrio, eleganza, bevibilità sublime (nel senso che una bottiglia in due va giù molto facilmente). Indubbiamente intenso ma dalla persistenza non infinita. Prezzo: 11,50 €



2010 “Lorenzhöfer Riesling“ Selektion von alten Reben
Uve provenienti da una selezione di vecchie vigne. Più intensità, più volume rispetto al primo. Eleganza e freschezza metallica. Anche in questo caso persistenza non indimenticabile, ma bottiglia scolata senza pietà. Prezzo: 13,50 €

2003 Lorenzhöfer Riesling Auslese
Vino dolce - da dessert – e tuttavia lontanissimo dalla triste tipologia diffusa in Italia servita ghiacciata nelle dolci serate estive con la denominazione di “Bollito di Pasticceria” o qualcosa del genere. I profumi sono enigmatici: menta fresca, note di muffa nobile, pompelmo, idrocarburi, pietra focaia, pesca gialla matura: uno spettro aromatico ampio, delicato e rarefatto. In bocca l’alcol pur contenuto (8%), insieme agli zuccheri, tiene testa con sicurezza ad un acidità debordante, e in una giornata fresca il vino si può tranquillamente bere a temperatura di cantina. La persistenza anche in questo caso è media, ma l’equilibrio sapiente tra dolcezza e acidità che giocano a rimpiattino spinge a berne ed a riberne fino all’ineluttabile fine della bottiglia. Prezzo: 20,40 €

Bere questi Riesling dalle gradazioni basse e dai profumi intensi è un po’ come ascoltare una rapsodia, ovvero una composizione incentrata su un contesto tematico fisso, e che tuttavia offre un insieme di spunti melodici, anche molto diversi tra di loro per ritmo e armonia, che conferiscono toni quasi improvvisativi alla composizione (questa l’ho un po’ scopiazzata da Wikipedia ma vi assicuro che è esattamente così).
 
P.s. Un ringraziamento speciale va a Marc Gerges, buongustaio, degustatore severo, eccellente fotografo e complice imprescindibile nel tenere a bada marmocchi e mogli inviperite in questa piovosa domenica del 2012.

Weingut Peter Geiben
Karlsmühle 1
Im Mühlengrund
54318 Mertesdorf-Lorenzhof
Tel: 0651/5124
Fax: 0651/561 0296
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
www.weingut-karlsmuehle.de
 
Foto: Marc Gerges

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Abbruzzino

Ristorante Abbruzzino

Catanzaro

4) Pane, olio e zucchero

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search