Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'evento il 21 Settembre2017

Il pizzaiolo del locale palermitano Filippo La Barbera ha preparato "Identità" e "Fake", che saranno preparate nel corso di "Identità Chicago"; la kermesse voluta da Identità Golose per selezionare e accogliere il meglio della cucina contemporanea italiana


(Paolo Marchi, Vittorio Borgia, Fabio La Barbera e Saverio Borgia)

di Clara Minissale

A raccontare la Sicilia saranno il metodo di lavorazione, gli impasti e le materie prime utilizzate per condirli. La pizza di Bioesserì, ristorante bio di Palermo (presente anche a Milano) sarà la sola a rappresentare l’Isola il 7 e 8 ottobre alla quarta edizione di Identità Chicago, il convegno internazionale promosso da Identità Golose per selezionare e accogliere il meglio della cucina contemporanea italiana.

Durante “Identità Chicago” si terranno 4 master class il cui tema sarà "Great Ideas in the World: Pasta and Pizza", “per favorire – ha spiegato Paolo Marchi, ideatore e mente creativa di Identità Golose - un’ulteriore diffusione di idee di cucina contemporanea italiana, in un paese che risente ancora molto di certi stereotipi. È per questo che ci concentreremo molto su pasta e pizza: vogliamo far vedere quanto siamo stati capaci di andare oltre la tradizione in questi ultimi anni”.


(Fabio La Barbera)

I fratelli Vittorio e Saverio Borgia, proprietari di Bioesserì e il pizzaiolo Fabio La Barbera, da sempre appassionato di farine, sono stati selezionati da Marchi per mostrare ad un pubblico di giornalisti ed addetti ai lavori quale sia la loro idea di pizza. E lo faranno raccontando “Identità” e “Fake”, le due pizze scelte da Fabio La Barbera per identificare il territorio siciliano. 


(Fake)

Entrambe le pizze saranno realizzate con farina di farro monococco integrale di Petra Molino Quaglia con un basso contenuto di acidi grassi saturi e di amido e per questo sono leggere e più digeribili. “Identità”, già presente nel menù di Bioesserì, è una Margherita alla provola rivisitata, il cui ingrediente principale è il pomodoro Pachino, impiegato al posto della classica salsa. 48 ore di marinatura consentono di avere un Pachino che mantiene pressoché inalterato il suo sapore. Ad aggiungere la nota sapida ci pensano la provola di bufala e del pecorino romano.


(Identità)

“Fake”, lo dice il nome stesso, è una pizza il cui ingrediente principale è l’ironia. Ideata per questa speciale occasione, è una riproposizione della ricetta tradizionale del pollo alla cacciatora. La base è infatti composta da una crema di peperoni in agrodolce a cui si aggiungono i profumi e i sapori decisi del pesto classico genovese e del pesto di olive con alici. Il piatto si completa con il formaggio grana padano e la provola di bufala che regala un retrogusto di affumicato. Il tocco finale spetta al basilico. La squadra di Bioesserì inaugurerà le “Pizza Master Classes” sabato 7 ottobre alle 11,30 e sarà presenta anche alla cena di gala durante la quale proporrà agli ospiti assaggi di sfincione rosso e bianco “un modo – hanno spiegato i fratelli Borgia – per esportare oltre Oceano un gusto tipicamente palermitano”. 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Peppe Causarano

Ristorante VotaVota

Marina di Ragusa (Rg)

1) Spaghetto affumicato burro e alici

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search