Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Giada Giaquinta

Christian Guzzardi
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Maddalena Peruzzi
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Marcella Ruggeri
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni
Alessia Zuppelli

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'evento il 28 Settembre2022
Monica Caradonna e Giorgio Diana con il direttore dell'Histò - ph wearefactory

Chiude i battenti la quarta edizione di Ego Festival, l’evento enogastronomico che dal 19 al 24 settembre ha visto nel capoluogo ionico l’arrivo di dodici chef di fama mondiale, i quali sono entrati in contatto con le realtà culinarie del territorio provinciale e regionale, dalla Cozza Tarantina alla Burrata di Andria.

Attraverso i tour gastronomici a Laterza, Martina Franca, Leporano e nel mar Piccolo i cuochi hanno assaggiato, sperimentato, si sono insomma sporcati le mani, sapientemente guidati dai produttori locali, e hanno scoperto un mondo fatto di latticini, insaccati, verdure, oli e vini, sino ad arrivare alla Cozza tarantina, quanto cioè di più distante dalle loro longitudini e latitudini. Questi ingredienti poi sono stati studiati e rielaborati per creare i piatti iconici della Dinner Incredible del 23 settembre, in una contaminazione esplosiva di sapori. “Abbiamo dato vita a un vero progetto glocal; questi giorni sono stati una full immersion per questi chef – ha dichiarato Monica Caradonna, giornalista e fondatrice del progetto Ego Festival –, e sono stati essenziali per entrare in simbiosi con la nostra terra e con le nostre tipicità locali, portatrici della storia e dell’identità della Puglia a tavola. La nostra manifestazione ha dimostrato ancora una volta che il cibo può essere il vero collante dei popoli, capace di unire culture diverse in un piatto”.

(Gli chef - ph wearefactory)

I tre appuntamenti aperti al pubblico sono stati particolarmente attesi da Taranto, che ha risposto con decisione e curiosità e confermando EGO Festival come un contenitore che promuove l’approccio culturale alla gastronomia. Dal palco dal quale i cuochi si sono susseguiti lungo il filone della sostenibilità e della rigenerazione partendo dalla contaminazione culturale, passando dalla Dinner Incredible - che come sua unica tappa italiana ha scelto proprio la Città dei Due Mari-, sino all’evento pop dell’edizione 2022, il Cozza in the City, Taranto ha vissuto per tre giorni l’invasione gastronomica di eccellenza.

(Christian Herrgesell,, Ruben Arnanz, Nelson Chantrawan, Giorgio Diana - ph wearefactory)

Il Cozza in the City, alla sua prima edizione, ha segnato numeri davvero importanti. Poco meno di 3mila persone hanno affollato la rotonda della Capannina della Villa Peripato in una serata in cui l’unica vera protagonista è stata la Cozza Tarantina, il mitile simbolo della Città dei Due Mari che da poco è diventato Presidio Slow Food. All’interno della Villa Peripato l’evento “Cozza in the City” ha visto una grande presenza di pubblico, venuto a divertirsi e a gustare le varie declinazioni della cozza, offerte da dodici cuochi pugliesi. A “sfidarsi” in questo prestigioso party gli chef tarantini Michele Gatto di “Core”, Agostino Bartoli di “Al Gatto Rosso”, Biagio Di Nigro di “Biagio”, Emanuela Rizzo di “Queen 2.0”, Paola Ortesta di “La Cuccagna Giro di Vite” (Crispiano) insieme a cuochi di altre realtà pugliesi quali Vincenzo Digiuseppe di “Resort Ottolire” (Locorotondo, BA), Cosimo Russo di “Cosimo Russo Restaurant” (Leverano, LE), Simone De Siato di “Red” (Palazzo BN a Lecce), Luigi Chirico di “Ristorante Masseria San Paolo Grande” (Ostuni, BR) e Cristiano Taurisano di “Luppolo e Farina” (Latiano, BR). La giuria d’eccezione, composta da personalità influenti del mondo enogastronomico e presieduta dalla giornalista Margo Schachter di Vanity Fair, ha decretato come vincitore il piatto “La colazione del pescatore” di Paola Ortesta (La Cuccagna Giro di Vite). Il risultato, nel suo complesso, è stato quindi un’autentica festa che ha saputo celebrare questo prelibato frutto del nostro mare.

(Fatmata Binta - ph wearefactory)

“Nelle tre giornate aperte al pubblico – ha proseguito Monica Caradonna – siamo stati davvero abbracciati dalla cittadinanza, felice di constatare come i prodotti locali fossero rielaborati dalle mani esperte dei più grandi chef al mondo. Sono orgogliosa che i miei concittadini abbiano capito l’importanza di questo progetto e che abbiano risposto presente anche all’evento conclusivo, questa grande celebrazione della Cozza, un vanto assolutamente tutto tarantino. Ringrazio tutte le persone che sono accorse a questi appuntamenti, la rigenerazione di Taranto passa anche da loro”. Tutta la settimana di Ego Festival diventerà una serie tv, distribuita da Food Network in Italia.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Nino Ferreri

Limu - Bagheria (Pa)

2) Riso cicale di mare, limone e bottarga

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2023 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search