Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'evento il 25 Aprile 2012
di C.d.G.

Gli autoctoni protagonisti dell’ottava edizione di Vitignoitalia, in calendario dal 20 al 22 maggio a Napoli nella cornice di Castel dell’Ovo.

L’evento patrocinato nalla Regione Campania e dal Comune di Napoli dedica la  vetrina del wine show più atteso del sud Italia i vini e i territori vinicoli.
 
Oltre 250 gli espositori che quest’anno richiameranno migliaia di visitatori da tutta Italia e dall’estero. E proprio l’export è il taglio che quest’anno assume Vitignoitalia alla luce della crescita del numero dei vini a denominazione e degli spumanti che varcano i confini registrato in questo ultimo biennio.
 
Sipario importante all’interno del programma saranno infatti i Workshop One To One che mettono a diretto contatto domanda ed offerta. Pensati e organizzati per ottimizzare le contrattazioni durante le 3 mattine della manifestazione.
 
Altra novità della edizione 2012 saranno anche le iniziative di incoming legate al salone con una serie di pacchetti turistici e wine tour. Si conferma appuntamento di richiamo anche il fuori salone di Wine&theCity (www.wineandthecity.it) che precede e prepara il salone nei quattro giorni precedenti coinvolgendo la città in un ciclo di appuntamenti, degustazioni e aperitivi nelle boutique, nei grandi hotel, nelle gallerie d’arte e design.
 
Momento clou di Vitignoitalia è infine il concorso enologico che quest’anno darà spazio ai giovani con quattro premi speciali e vedrà adottato un rinnovato criterio di giudizio.
 
La commissione composta da critici, sommelier, giornalisti e rappresentanti del settore Horeca sarà infatti chiamata a valutare due nuovi ed ulteriori parametri: il rapporto con il territorio e l’età del produttore.
 
Lo scopo quello di premiare le aziende che con il lavoro sui propri vini siano riuscite a contribuire alla valorizzazione del territorio e, contemporaneamente, di riconoscere l’impegno dei giovani produttori.
 
Come ogni anno possono partecipare al concorso i vini prodotti in aree nazionali da qualunque vitigno, autoctono o alloctono. I vini presentati vengono divisi in 6 categorie: vini bianchi tranquilli (con residuo zuccherino fino a 6 g/l); vini rossi tranquilli; vini rosati tranquilli; vini spumanti; vini dolci (con residuo zuccherino superiore a 45,1 g/l); vini liquorosi.
 
Ecco i quattro premi speciali:
 
Premio Vitignoitalia - assegnato all’azienda che ottiene il miglior risultato, calcolato dalla somma dei punteggi più elevati riferiti a tre vini presentati in tre categorie differenti che abbiano raggiunto il punteggio minimo di 80 centesimi.
 
Gran Premio Vitignoitalia - assegnato al vino che ha ottenuto il miglior punteggio assoluto. 
 
Premio Vitignoitalia per i giovani -  attribuito all’azienda di un giovane viticoltore di età uguale o inferiore a 30 anni, il cui vino ha ottenuto il miglior punteggio.
 
Premio Vitignoitalia pre il territorio - attribuito all’azienda che avrà contribuito alla valorizzazione del territorio di produzione con attività di carattere culturale e di diffusione.
 
Per maggiori dettagli sull'evento e sulle cantine che partecipano visitare il link.

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search