Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 10 Maggio2021
Nella foto, dall'alto a sinistra in senso orario: Maurizio Filippi, Valentino Tesi, Roberto Anesi e Simone Loguercio

di Michele Pizzillo

Le difficoltà sono note. Con qualche accorgimento, però, si può evitare di non privare operatori, appassionati, opinion leader e influencer del piacere di “incontrare” il Trentodoc.

Così, le famose “bollicine di montagna” non potendo vedere in suoi estimatori nelle cantine di produzione, vanno a casa di questi signori attraverso Zoom, Facebook, Instagram, Clubhouse. Infatti, il 10 maggio, l’Istituto Trentodoc organizza il “Trentodoc Day” interamente online con un palinsesto che prevede incontri e approfondimenti con esperti, giornalisti e opinion leader, oltre all’Associazione Italiana Sommelier e al Masters of Wine Institute: per tutti, l’impegno di raccontare Trentodoc e il Trentino, territorio particolarmente vocato alla produzione di metodo classico. 15 gli appuntamenti in programma (anche in lingua inglese), con il coinvolgimento diretto di 27 case spumantistiche associate all’Istituto che tutela le bollicine di montagna, titolo che le deriva dalla “carta di identità” che certifica origine e legame con il territorio, frutto di una ricerca della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige, in collaborazione con il Ministero dell’Agricoltura e con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. La giornata, pensata per appassionati e operatori, rappresenta un’occasione per conoscere Trentodoc comodamente da casa, esplorandone stile, qualità e identità territoriale, anche con l’aiuto dell’App. Tra i temi protagonisti della prima edizione: la sostenibilità, la App Trentodoc e il turismo enogastronomico, gli affinamenti, il ruolo delle donne nella spumantistica trentina, il legame tra montagna e metodo classico e le nuove sfide di innovazione per il comparto.

L’opening di Trentodoc Day sarà alle ore 10 quando 57case spumantistiche pubblicheranno – in simultanea – sui propri canali Facebook o Instagram un video di territorio e racconteranno in un post, una delle proprie etichette. Trentodoc Day proseguirà tra interviste, tavole rotonde e approfondimenti: le altitudini del territorio trentino e la montagna, per esempio, saranno oggetto della diretta condotta da “Cantina Social” (ore 11,30, Instagram @cantinasocial), mentre gli itinerari enoturistici saranno al centro del live guidato dal wine influencer Emanuele Trono @Enoblogger (“Il Trentino - Wine Region of the Year 2020 WineEnthusiast – narrato attraverso la App Trentodoc”), alle 13,30, Instagram @Enoblogger. Tre gli appuntamenti sul tema “Trentodoc, orientarsi nella scelta” per conoscere meglio le diverse tipologie. A condurli i sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier: Simone Loguercio, Miglior Sommelier 2018, per raccontare il dosaggio zero (ore 14,30, Instagram @simoneloguercio), Valentino Tesi, Miglior Sommelier 2019, per il rosato (ore 15, Instagram@vale_tesi) e Roberto Anesi, Miglior Sommelier 2017, per la riserva e gli affinamenti (ore 15,30, Instagram @robertoanesi). Alle 17 (Facebook @trentodoc), Luciano Ferraro, capo redattore del Corriere della Sera, approfondirà la tematica del ruolo femminile nella spumantistica trentina con “La donna è nel Dna Trentodoc”, mentre Marco Sabellico, curatore della guida Vini d’Italia del Gambero Rosso, parlerà di “Sostenibilità, innovazione, tradizione” (ore 180, Instagram @gamberorosso). Alle ore 20,30, si concluderà con #TrentodocTime, approfondimento aperto a tutti, prenotabile dalla App Trentodoc e condotto dai migliori sommelier dell’Ais nonché l’approfondimento di come la versatilità rispetto al cibo delle bollicine di montagna dipenda da un clima e da un territorio che presentano condizioni molto particolari attraverso il racconto “Dal disciplinare all'abbinamento con il cibo: quale, il filrouge? Ne parliamo con i giovani del Trentodoc” (su Zoom, iscrizione via App).

In programma anche eventi riservati agli associati Ais come, per esempio, l’incontro tra Associazione Italiana Sommelier, punto di riferimento per sommelier e ristorazione e il Masters of Wine Institute, una tra le più prestigiose realtà accademiche al mondo impegnate nella promozione della cultura del vino. Nonché l’evento “Trentodoc: conoscerli e abbinarli con i sommelier campioni d’Italia dal 2016 al 2019”, che vedrà coinvolti Maurizio Filippi, Roberto Anesi, Simone Loguercio e Valentino Tesi, per la prima volta insieme (ore 18); mentre Gabriele Gorelli, primo italiano ad essere insignito del titolo di Master of Wine, condurrà il seminario “The role of biodiversity, climate andwinemaking in Trentodoc” (ore 19:00, riservato a MW e MW students), organizzato da Masters of Wine Institute. Il palinsesto Trentodoc Day prevede anche un paio di incontri in lingua inglese. Il primo, dal titolo “Bring Home the Mountainsof Trentino” è riservato alla stampa statunitense e Svizzera; mentre “Armchair Travel to Trentino for #TrentodocDay” è aperto al pubblico tramite una diretta Instagram e sarà condotto - da Chicago - da Jon McDaniel, Sommelier of the Year 2018 per Food+ Wine Magazine (ore 20,30, canale Instagram @mcvino82). A chiudere la giornata, la diretta su Clubhouse “Aspettando Wine Night, Speciale Trentodoc”, curata da Tinto, conduttore di Decanter su Rai Radio 2 e volto di La7, che chiacchierando con le case spumantistiche parlerà di bollicine, di affinamenti insoliti e distretti produttivi (ore 21:30, su Clubhouse, Club Trentodoc).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Isa Mazzocchi

Ristorante La Palta

Frazione Bilegno - Borgonovo Val Tidone

3) Ravioli di riso alle erbe selvatiche su zuppa aromatizzata al cocco

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search