Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 21 Novembre 2011
di Redazione

Un ristorante moderno con l’ambizione di combattere la falsa cucina tradizionale.

Siamo a Trastevere, uno dei punti di Roma più frequentato dai turisti e dove i menù delle trattorie-ristoranti che propongono cucina “tradizionale” si aggira intorno ai 10/15 euro. Qui nasce la sfida di Glass, una stella Michelin, luogo che pone innanzi a sé l’imperativo della qualità rapportata ad un prezzo equo.

“Glass – racconta la chef e patron del ristorante Cristina Bowerman – è un’Hostaria fatta di cucina moderna e nasce dalla volontà di riportare i romani a Trastevere. Il primo cliente trasteverino, infatti, è stato una grande conquista”. Glass nasce senza tovaglia “per dare ai nostri ospiti – spiega la Bowerman - un tipo di servizio formale ma non troppo. Non volevo riproporre gli stessi canoni di eleganza del ristorante classico”. Quanto alla passione per la cucina la patron della moderna Hostaria racconta: “C’è sempre stata in me. I miei ricordi in merito sono legati all’infanzia ed all’adolescenza profondamente legati alla realtà pugliese dove sono cresciuta”. La maggior parte degli ingredienti che fanno parte del menù “globale” di Glass sono legati alle memoria delle tante esperienze in giro per il mondo della chef tra questi però primeggiano quelli legati alla famiglia: “Ad esempio – racconta – la liquirizia che mi ricorda le passeggiate in campagna con mio padre, che le strappava per me troppo piccola per riuscirci da sola. E poi il pane di gran turco ed i ravioli di zucca di mia madre”.

Piera Zagone


Hostaria Glass
Vicolo del Cinque, 58
00153 Roma
Tel. 06.58335903
web: www.glasshostaria.it
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
giorno chiusura: lunedì, seconda settimana di gennaio e prime due settimane di luglio
pagamento con carta di credito: sì


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

1) Crocchetta di stoccafisso e crema di capperi

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search