Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 03 Agosto2012

Chi fa la sarta, chi fa la nonna a tempo pieno, chi si prende cura delle proprie vigne, donne vissute fino ad oggi nel loro piccolo mondo domestico nell’assolata Menfi, in provincia di Agrigento.

Adesso sono i volti di Cucina Mandrarossa e si scatenano tra i fornelli e sotto riflettori in qualità di ambasciatrici della tradizione gastronomica di casa, quella tramandata da madre in figlia. Angela Alesi, Damiana Palminteri “in Rosa” (ama precisare) e Giovanna Sanzone, sono diventate oramai le guest star degli eventi di Madrarossa Wine. E loro ad indossare questi panni si divertono proprio. Con il pubblico nessuna timidezza anzi tanta voglia di raccontare le proprie specialità e di raccontarsi. E pensare che il loro palcoscenico per una vita è stata la propria cucina. Nell’avventura che coniuga scuola, show cooking e degustazione, si sono buttate a capofitto e per tutte, così come loro stesse dichiarano, è iniziata una nuova vita.

Una compagnia di cuoche ben collaudate e affiatate che seguono la regia di Bonetta dell’Oglio, chef globetrotter, che con loro ha avviato un percorso di scambi di tecniche e di segreti del mestiere. Un’allegra brigata che ieri, per la prima volta, ha lasciato il territorio di Menfi per presentarsi al pubblico palermitano in occasione di una cena evento organizzata al Circolo Telimar dell’Addaura, a Palermo, per sostenere il progetto Orti in Africa di Slow Food a cui ha aderito la condotta di Palermo. 

Il momento clou dell’evento ha visto le donne preparare live il pane e la pasta. Show sulle abilità acquisite quando erano poco più che bambine. Al tavolo la degustazione  delle specialità menfitane. Piatti di antichissima origine, saperi di bisnonne proposte nella versione rigorosamente originale. Ad accompagnarle, i monovarietali e i territoriali Mandrarossa presentati da Roberta Urso, responsabile di comunicazione della Settesoli. A presenziare alla tappa palermitana anche Salvatore Li Petri, direttore generale della cantina sociale. "Una serata speciale dove Menfi è stata presente con il suo territorio. Le nostre donne hanno riempito il cuore con i profumi e i sapori della loro cucina. Mandrarossa è fiera di sostenerle, per veicolare i valori e le cose semplici, che alla fine sono le più efficaci", commenta la Urso.  Per Mario Indovina, fiduciario della condotta di Palermo: "Solo dopo quattro mesi la condotta di Palermo con questa iniziativa è riuscita a regalare un orto in Africa a Slow Food International. Uno dei tanti progetti in calendario".

Ecco i piatti proposti dal team Cucina Mandrarossa
Alla rotonda… Verdure in pastella, Tenerumi, zucchine, melanzane, Biscottini di semola - Fiano Igt Sicilia 2011 Mandrarossa

Nidi di zucchine al basilico su un letto caldo di ricotta ovina  - Fiano Igt Sicilia 2011 Mandrarossa

Il Maccarruna “di casa” con rinaloro, ciliegino,  basilico e mandorle tostate - Urra di Mare Igt Sicilia 2011 Mandrarossa

Capolata di casa Alesi per l’estate con galletto ruspante in aspic e aromi del territorio  - Syrah Igt Sicilia 2011 Mandrarossa

Picara con la cipolla rossa in agrodolce con l’aceto di casa  - Urra di Mare Igt Sicilia 2011 Mandrarossa

Caponata di melanzane

Ruote alla menfitana con la ricotta fresca e Ovu ncannulato

Pasticcini misti con le mandorle - Caladeitufi Doc Menfi 2010 Mandrarossa

Pane di casa bianco e nero, biscottini di semola e grissini
 
Ad accompagnare le portate non solo i vini ma anche la musica, quella dei Nobodies Live  con la voce di Ludovica D’Angelo  e la chitarra di Marco Papale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search