Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Contributors

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano

Roberto Chifari

Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco

Annalucia Galeone
Federica Genovese

Clarissa Iraci

Francesca Landolina

Federico Latteri
Irene Marcianò

Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi

Clara Minissale

Fiammetta Parodi

Geraldine Pedrotti

Stefania Petrotta

Michele Pizzillo

Fabiola Pulieri
Enzo Raneri

Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita

Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione
eventi
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 22 Dicembre 2011
di C.d.G.

“Il cibo può essere medicina o veleno, può unire o dividere, ecco perché abbiamo pensato ad una guida che non è un insieme di ricette, ma un viaggio nella cultura del cibo e delle bevande del Mediterraneo”.

A parlare è Francesca Spataro, esperta in internazionalizzazione e presidente di Ethyca, che ha realizzato, assieme al nutrizionista Francesco Cacciabaudo, la guida DeGustibus. Una guida al food&beverage mediterraneo e focalizzata sulle benefiche peculiarità del cibo del Sud. Presentata ieri pomeriggio nella splendida cornice dell’Orto Botanico di Palermo, è stato come un breve ma intenso viaggio virtuale tra tradizioni culinarie del Mediterraneo alla scoperta di tanti tratti in comune. Uno per tutti? Il caffè. Mentre infatti alcune religioni ed alcune culture escludono l’alcol e quindi il vino, il caffè, nelle sue varie preparazioni, unisce tutti.


Da sinistra Pietro Alongi, Francesca Spataro, Francesco Cacciabaudo

Sono poi gli ortaggi ed il pane a predominare in molte ricette, presenti nella guida realizzata da Ethyca col finanziamento del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, dei Paesi del Mediterraneo. Sami Ben Adbelhali dalla Turchia, Virginia Perifanaki dalla Grecia e Marinella Andaloro dall’Egitto hanno fatto da cicerone in questa scoperta dei legami tra le pietanze frutto delle diverse culture ma unite nella semplicità e nella genuinità. Nella guida vengono ribaltati alcuni pregiudizi legati alla gastronomia. Ad esempio “nella piramide alimentare – spiega Francesco Cacciabaudo – il vertice, quindi il cibo da consumare meno, è occupato dalla carne rossa e non dai dolci. I dolci mediterranei sono realizzati in maniera salutare con prodotti vegetali e quindi possono essere consumati in quantità superiore rispetto alla carne rossa, che contiene colesterolo”.


Da sinistra Francesca Spataro, Virginia Perifanaki, Francesco Cacciabaudo

Nel corso della presentazione hanno dibattuto il tema della dieta mediterranea Camillo Privitera, presidente regionale Ais Sicilia, Luigi Salvo, giornalista e sommelier e Giuseppe Carruba, oncologo del dipartimento di Oncologia sperimentale dell’ospedale Civico di Palermo. “Il mondo è in preda ad una pandemia di obesità. – ha sottolineato quest’ultimo - Il fattore alimentare è il più importante nell’insorgenza di alcune patologie, comprese quelle tumorali. In Sicilia i tassi di incidenza dell’obesità e delle malattie è inferiore alla media nazionale, perché abbiamo sempre avuto una tradizione gastronomica salutare. Ma adesso questi tassi sono in rapida ascesa proprio per la perdita di questa tradizione. Quindi occorre stare attenti a ciò che mangiamo e mettere a sistema le risorse agroalimentari della Sicilia”.

Sandra Pizzurro


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Felice Sgarra

Casa Sgarra

Trani (Bt)

3) Melanzana con burrata d’andria e gelato al pomodoro

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search