Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 26 Marzo 2020
di Giorgio Vaiana

Sui social di Cronache di Gusto le proposte di chef, pizzaioli e tanti imprenditori: due-tre richieste per risollevare il settore in grandissima difficoltà

I ristoratori, i pizzaioli, gli chef, gli albergatori, i distributori e tutto coloro che vivono di somministrazione di cibo e di accoglienza sono in ginocchio. Una crisi improvvisa e gigantesca. Cali di fatturato spaventosi e senza precedenti. Vogliamo dare una mano a questo settore lanciando una nuova iniziativa il cui hashtag è semplice e diretto: #fatepresto. Ed è un appello che rivolgiamo al governo italiano. Accanto all’emergenza sanitaria tra poco avremo un’altra emergenza, quella economica. Ed allora anche in questo caso bisogna fare presto, non lasciarsi cogliere impreparati, non perdere tempo per aiutare concretamente i ristoranti, le pizzerie, le trattorie, i bar e tutto quanto ruota attorno a questo fantastico e variegato comparto.

Il governo deve avere le idee - e speriamo i soldi - per sostenere chi è schiacciato da questa crisi improvvisa ed enorme. A tutti i ristoratori, pizzaioli, titolari di trattorie e bar, imprenditori della distribuzione, manager e proprietari di hotel, chiediamo di inviarci un video della durara massima di un minuto in cui esporre le due-tre cose che dovrebbe fare il governo italiano per dare una mano di aiuto concreta al settore. Inviate i vostri video (basta il vostro smartphone per realizzarli) alla email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e noi li faremo girare nel nostro circuito social e non solo. Tutti insieme possiamo creare un movimento forte e concreto. Non è più il tempo per pensare alle ricette da fare a casa e per postare le nostre bevute. Serve altro. Serve un colpo d’ali. Per tentare di risollevarsi. Per creare una speranza a un pezzo importante di Italia produttiva. Cronache di Gusto è al fianco di questo mondo: #fatepresto è la parola chiave, una frase presa a prestito dal titolo di un giornale, Il Mattino di Napoli, all’indomani del terremoto in Irpinia di quarant’anni fa, un’altra tragedia italiana. Un titolo che ha fatto storia. Ed allora anche adesso diciamo al governo #fatepresto per salvare dal disastro un pezzo d’Italia. Appellatevi al governo con due-tre cose concrete. Aspettiamo i vostri video.

F.C.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Savino Di Noia

Antica Cantina Forentum

Lavello (Pz)

2) Miskiglio lucano con ragù di salsicce, crema di cicoria, mollica e peperone crusco

Sud Top Wine

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search