Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 22 Giugno2021

Un fashion designer con la passione per il food e un gruppo di ristoranti tra i più amati dal mondo della cultura e della moda.

Dall’incontro tra Alessandro Enriquez e Giacomo Milano nasce un progetto inedito che combina i celebri prodotti della Pasticceria Giacomo con alcuni ingredienti tipici della Sicilia e della Tunisia, terre d’origine di Enriquez. Affiancato dagli artigiani pasticceri di Giacomo, Alessandro Enriquez ha reinterpretato delle ricette classiche, come bigné, savarin e cannoli, aggiungendo un tocco personale, profumato secondo il suo stile pop e colorato. Tra i pasticcini creati per l’occasione, il bignè con crema all’acqua di rose di Nabeul, la tartelletta al cacao con scaglie di cioccolato di Modica, il Savarin all’Etna Aperitif dall’inconfondibile sapore alla mandorla amara di Avola, e il cannolo con crema di ricotta aromatizzata ai fiori d’arancio tunisini. A rendere ancora più speciali questi prodotti esclusivi, una raffinata decorazione di fiori freschi, gelsomini, petali di rosa canina, fiori di sambuco, scelti da Alessandro in base ai colori e in abbinamento agli ingredienti. Una selezione di nove pasticcini rivisitati e profumati che si presentato come un estivo prato fiorito gourmand.

"Ho voluto variare le preziose ricette della Pasticceria Giacomo con i profumi della mia infanzia quando in Sicilia venivano utilizzati i fiori anche in preparazioni culinarie, secondo la tradizione paterna tunisina - per lo più rose, gerani, fiori d’arancio e gelsomini -. La nonna preparava delle acque aromatizzate con questi fiori, che impiegava per la realizzazione di alcune creme dolci. Secondo questi ricordi ho voluto aromatizzare e colorare le ricette di Giacomo abbinando anche nell’ultima fase della decorazione petali e fiori”. Giacomo Milano rappresenta da sempre la qualità e la tradizione culinaria italiana attraverso le sue location uniche e suggestive: Da Giacomo, Giacomo Bistrot, Giacomo Arengario, Giacomo Pietrasanta, Giacomo Rosticceria, Giacomo Tabaccheria, Giacomo Gastronomia, Giacomo Pasticceria, Giacomo Caffè e Giacomo al Lago, che ha aperto il 15 maggio al Grand Hotel Tremezzo. Luoghi raffinati dove l’atmosfera familiare, la ricerca nelle materie prime e la cura del servizio fanno sentire l’ospite a casa.

Alessandro Enriquez, designer poliedrico e scrittore di moda, nasce nel cuore della Sicilia, a Palermo da madre siciliana e padre di origine franco-tunisina. Dopo la laurea a pieni voti in Lettere Moderne e due master in Fashion Design presso l’Istituto Marangoni e il Central Saint Martin inizia la sua carriera disegnando per la maison Costume National. La sua anima eclettica lo porta ad affiancare al lavoro di designer anche quello di editor di moda e food collaborando con riviste internazionali. Nel 2012 pubblica il suo primo libro 10X10 Anitaliantheory da cui nasce l’omonimo e irriverente brand di moda: un mondo ricco di richiami all’Italia. Nel 2018 Alessandro decide di firmare con il suo nome una linea di abbigliamento che ad oggi è distribuita worldwide nelle migliori boutique.

C.d.G.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

4) Olio e vino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search