Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 12 Marzo2020
Peppe Bonsignore, Giuseppe Geraci e Giuseppe Raciti

di Clara Minissale

Molti hanno deciso di chiudere già qualche giorno fa. Altri si sono dovuti adeguare alle ultime, più stringenti disposizioni.

L’emergenza coronavirus ha spento i fornelli di tutti i ristoranti italiani e in Sicilia, gestori e dipendenti, uno dopo l’altro, sono tornati a casa sperando - come tutti noi - in tempi migliori. La prima, naturale reazione, è stata di sconforto, dettata dai conti quotidiani ai quali continuare a fare fronte e dalla sorte dei dipendenti che, in molti casi, non è più possibile pagare. E in attesa di provvedimenti del Governo in aiuto alla categoria, qualcuno ha pensato di farsi forza continuando a fare ciò che sa fare meglio, cucinare, ma da casa, divulgando videoricette attraverso i social.

Da ieri Instagram e Facebook sono un susseguirsi di consigli in cucina, ricette che gli chef siciliani regalano ai propri follower. Piatti semplici, che si possono preparare a casa magari facendo una spesa organizzata. Giuseppe Geraci, chef di Modì a Torregrotta in provincia di Messina (miglior ristorante per Best in Sicily nel 2019), dalla cucina di casa sua ha proposto un secondo piatto con il baccalà, ha dato vita ad una serie Instagram e ha annunciato l’apertura di un canale Telegram, “Chef a casa tua” nel quale pubblicherà ogni giorno una ricetta diversa, accogliendo anche i suggerimenti di chi lo segue sui social.

Da Licata, in provincia di Agrigento, risponde Peppe Bonsignore de L’Oste e il Sacrestano che rilancia con “Ricette in ciabatte” proponendo ad altri amici chef di scegliere un tema al giorno da trattare virtualmente ciascuno nella propria cucina. Ieri è stato scelto il riso al pomodoro. Oggi saranno i piselli i protagonisti delle nuove ricette. Dal catanese, per la precisione a Riposto, risponde lo chef una stella Michelin Giuseppe Raciti (anche lui premiato con il Best in Sicily come miglior ristorante nel 2018) proponendo una merenda con uovo poché e poi del filetto servito con carpaccio di manzo, crema di formaggi dolci, chips di patate, cipolla caramellata in agrodolce e riduzione al porto. I follower sembrano gradire l’iniziativa degli chef e fioccano richieste: piatti vegani, dolci, abbinamenti con il vino… Ai tempi del virus, una ricetta al giorno toglie la noia di torno.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search