Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 16 Settembre2021

di Michele Pizzillo

Al Festival Franciacorta in cantina adesso fa irruzione Dante insieme ad un’iniziativa benefica.

La proposta è di Villa Franciacorta di Monticelli Brusati, una delle più importanti aziende franciacortine. Che nel secondo – ed ultimo week end della manifestazione – ne approfitta per ricordare la ricorrenza del Sommo Poeta e coinvolge un quasi paesano, il mantovano Virgilio (in questo caso con le sembianze di Tiziano Cervone, enologo dell’azienda), per condurre gli ospiti in un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, dalle cantine più moderne e tecnologiche, attraverso la cantina degli anni Settanta, arrivando alla storica cantina del Cinquecento. “Lasciate ogni speranza, voi ch’intrate”, la citazione del Sommo Poeta che accoglierà gli avventori all’ingresso in Cantina. Al tramonto, con “a riveder le stelle”, è programmato l’aperitivo in vigna, presso la Casa dell’Eremita raggiungibile salendo a piedi sulla collina attraverso i vigneti terrazzati. Ormai un “classico” che consente di vivere momenti magici, degustando i grandi Franciacorta di Villa abbinati a delizie gastronomiche del territorio.

Il programma prevede il “Cammin Divino … Hamlet food” per esplorare l’antico Borgo medioevale, passeggiare e godere di un percorso eno-gastronomico tra i vicoli della Tenuta Villa. Diverse postazioni food, curate dal ristorante Ela Osteria in Villa e dall’agriturismo Cascina Benedetta, due punti mescita con Emozione Franciacorta brut Millesimato 2016 e Bokè Franciacorta rosé brut Millesimato 2015. Poi c’è il “Convivio in vigna … Cena tra i filari” – sabato 18, però – quelli dei vigneti gestiti in biologico, dove il talentuoso chef Andrea Marenzi di Ela Osteria in Villa, proporrà agli ospiti una cena esclusiva, che verrà servita al termine di un suggestivo tour della cantina e di un aperitivo di benvenuto. Ghiotta occasione di studio e food pairing. Un tavolo imperiale lungo 30 metri vedrà sfilare i preziosi vini di Villa Franciacorta in un crescendo di emozioni.

Ed, infine, l’arrivo del momento di altruismo puro con “Convivio fra le stelle … Cena stellare” (venerdì 17) con il bistellato Philippe Léveillé del ristorante “Miramonti l’altro” di Concesio e il citato Marenzi di Ela Osteria in Villa - il ristorante ubicato all’interno del borgo di Villa -: insieme realizzeranno un eccezionale menù a quattro mani, appositamente concepito per una cena memorabile dedicata a Dante Alighieri, che sarà servita all’interno del Salone delle Feste dell’azienda. Cena memorabile anche per le finalità dell’idea, essendo una serata benefica a favore dell’associazione onlus “Ninos que esperan”, oltretutto accessibile su invito, con qualche posto per pochissime persone che non sono presenti nell’elenco degli invitati. Il costo è di 160 euro a persona.

Non è finita qui. Perché durante la serata, Roberta Bianchi, Ceo di Villa Franciacorta, presenterà (è ancora tutto top-secret) una Limited Edition composta da un pregiato bauletto di 3 preziose bottiglie: un Millesimo 2015 in tre differenti dosage, a rappresentare i tre canti della Divina Commedia e il percorso dantesco dall’Inferno al Paradiso, attraversando il Purgatorio. Esaltazione del Franciacorta; omaggio al più grande poeta di tutti i tempi; lo sguardo sulle persone che hanno bisogno di aiuto. Tutto in una serata che si prevede davvero speciale.

Villa Franciacorta
Via Villa, località Villa – Monticelli Brusati (Bs)
t. 030 652329
www.villafranciacorta.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search