Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 27 Maggio2020

 

“Montefalco, ristorante a cielo aperto”: il borgo “ringhiera dell’Umbria”, tra i più belli d’Italia, apre le sue porte ai turisti per una giornata simbolicamente dedicata alla ripartenza di un territorio ricco di storia, eccellenze, qualità declinate nell’agroalimentare, con particolare riferimento alla vitivinicoltura, in una delle regioni più sicure del Paese.

La giornata, promossa dal Consorzio Tutela Vini Montefalco e da La Strada del Sagrantino, in collaborazione con il Comune di Montefalco, è in programma a pranzo il prossimo 2 giugno, festa della Repubblica Italiana, data che caratterizza l’identità e la storia del nostro Paese. Un intero borgo, dunque, diventa per un giorno il ristorante a cielo aperto più grande d’Italia. Il territorio del Sagrantino, al centro di una campagna ampia e incontaminata, si candida a diventare una delle capitali del turismo 2020. Evidente il valore simbolico di questa giornata, che vuole segnare la ripresa delle attività rimaste ferme in seguito dell’emergenza Covid-19 ma anche segnalare la possibilità di fare turismo e di fruire delle bellezze e delle eccellenze dell’Umbria in totale sicurezza.

Ad ora di pranzo le tavole dei ristoranti all’aperto saranno rigorosamente imbandite e a fare da quinta scenica sarà la suggestiva piazza principale e tutto il centro storico di Montefalco, tra i borghi più belli d’Italia, uno spazio aperto che diventa capitale dell’accoglienza umbra, tutto in maniera distanziata, sicura e protetta. Le cantine di Montefalco accompagneranno percorsi di degustazione, esaltando e valorizzando i sapori di una delle cucine più apprezzate nel mondo. Per l’occasione ogni ristorante proporrà un menu degustazione fisso ed un menu baby dedicato ai più piccoli. Si potrà accedere esclusivamente su prenotazione contattando La Strada del Sagrantino al numero 0742 378490 tutti i giorni dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 18,30 oppure inviare una email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

L’iniziativa è stata molto apprezzata dai ristoratori del centro storico di Montefalco che hanno risposto con grande entusiasmo assicurando una partecipazione molto significativa. Hanno aderito i ristoranti Alchimista, Antica Alimentari, Castel Petroso, Coccorone, Enoteca Osti_Nati, Federico II, Il Falisco, Il Postaccio, Il Verziere, La Foresteria Alzatura, Locanda del Teatro, Olevm, Oro Rosso, Re Tartù. Sarà ovviamente garantito il rispetto di tutte le norme di sicurezza oggi vigenti, con l’utilizzo di tutti i dispositivi obbligatori e il rispetto delle regole del distanziamento sociale in vigore. Una significativa unione di intenti e di forze per rilanciare un territorio, tra i più belli d’Italia e tra i più rinomati nel mondo per qualità della cucina e pregio dei suoi vini. Un modo concreto per dare senso allo slogan che in questo periodo di pandemia si è tanto usato, “insieme ce la faremo”. Montefalco unisce le forze proprio con questo spirito.

C.d.G.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Isa Mazzocchi

Ristorante La Palta

Frazione Bilegno - Borgonovo Val Tidone

2) Raviolo di ravioli in sei stagionature di Parmigiano Reggiano

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search