Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 29 Aprile 2020
di Giorgio Vaiana
Federico Latteri e Marilena Barbera

Quindici ettari di vigneti, circa 70 mila bottiglie prodotte all’anno e una grande passione. Nel nostro Wine Moment di ieri siamo andati con Federico Latteri a trovare Marilena Barbera nella sua cantina a Menfi, in provincia di Agrigento. I suoi vini "parlano" di Menfi.

"E’ un posto che ha una grandissima storia vinicola e viticola - dice Marilena – I vitigni che coltiviamo nella nostra zona sono vitigni legati prevalentemente alla tradizione greca, dal nome stesso si evince l’origine greca. Nel secolo scorso Menfi ha avuto una profonda trasformazione con un grande movimento di sperimentazione viticolo, dando così vita ad una cultura enologica differenziata. Oggi a Menfi si producono tante tipologie di vini, tra autoctoni e classici, basti pensare al Nero D’Avola, al Grillo, allo Zibibbo”. Poi siamo entrati nelle Cantine Barbera, a conoscere il mondo dell’Inzolia. "E’ il vitigno che amo di più perché appartiene alla storia di questo territorio e, in maniera unica, ha sviluppato caratteristiche identitarie – prosegue Marilena - Dal punto di vista dell’enologia moderna l’Inzolia è un’uva difficile da vinificare e spesso viene bistrattata da altri produttori poiché piantata nelle zone sbagliate. I produttori del passato, infatti, l’hanno presa dal mare e l’hanno portata in collina. Se portiamo il Catarratto in collina porta vini davvero buoni, mentre l’Inzolia muore, perché nasce sul mare e vive del sale che il mare le trasmette”. 

E a casa, in questi giorni, Marilena punta sulla sua curiosità. "Assaggio un sacco di cose strane di territori spesso maltrattati, uno di questo è il Grignolino, che adoro anche se in molti dicono che è un vino con delle problematiche. Vino scarico di colore, trasparentissimo, somiglia al Nebbiolo dell’alto Piemonte, della Valtellina, io adoro questi vini. In più ha questo tannino un po’ burbero, ostico, che a me piace molto”. E sul vino naturale? “Parlare di vino naturale è complesso – ha sottolineato - Ci sono tanti aspetti nel sistema “vino naturale” che si possono dire e anche spezzettare. Dalla terra, dalla fertilità dei suoli, dal rispetto che il vignaiolo ha della sua terra. Non esistono protocolli univoci, legalmente riconosciuti in Europa, la potestà legislativa appartiene all’Unione Europea. Quello che è stato possibile fare, come in Francia, è la possibilità per alcune associazioni di produttori che individuano le loro personali regole, elaborano un marchio privato e lo registrano”.

Giorgia Tabbita

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gaetano Torrente

Al Convento

Cetara (Sa)

3) Baccalà in olio cottura su salsa puttanesca  e crumble di alici

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search