Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 16 Aprile 2020
di Giorgio Vaiana
Lo staff di restart italy con Ruben Santopietro al centro

di Irene Marcianò

In un momento in cui il sentiment di ripresa da nord a sud della nostra penisola stenta a farsi sentire, ormai siamo vicini alla cosiddetta "fase 2" di riapertura, nascono iniziative e progetti con l’obiettivo di far ripartire il turismo italiano.

Da pochi giorni, infatti, il giovane team di Visit Italy, progetto di incoming turistico, guida online d’Italia punto di riferimento per i visitatori internazionali nella scelta della vacanza ideale in termini di qualità-prezzo, ha dato il via al progetto #RestartItaly. L’iniziativa nasce dall’assunto che all’indomani dell’emergenza Coronavirus, non appena le frontiere verranno riaperte, i turisti non torneranno con facilità, come se nulla fosse accaduto, a prenotare in Italia. “E’ fondamentale in questa fase lavorare per la costruzione di una strategia di marketing che possa trasferire a livello mondiale un’identità e un messaggio di sicurezza intorno al Brand Italia”, così interviene Ruben Santopietro, uno dei fondatori di Visit Italy e tra i promotori dell’ambiziosa iniziativa.

Obiettivo del progetto è quello di creare la più importante campagna di digital marketing emozionale mai realizzata in Italia che incentivi e stimoli il ritorno di viaggiatori e turisti nei territori italiani. Per realizzare ciò il team sensibilizza tutti: imprenditori, operatori del turismo o semplicemente amanti del nostro Bel Paese, affinché uniti da un obiettivo ed una strategia comune, possiamo impegnarci per rialzarci e trasmettere al mondo la giusta immagine di affidabilità e bellezza che hanno sempre contraddistinto un Paese come il nostro, caratterizzato da una ricchezza artistica e culturale senza pari.

“Si dice che c’è un tempo per cadere e un tempo per volare – continua Santopietro - e noi crediamo che al termine dell’emergenza sia arrivato per l’Italia il tempo per volare”.
A questo scopo sono necessari investimenti mai fatti prima ed allora il team, composto da professionisti specializzati in comunicazione d’impresa e marketing aziendale, lancia un appello online: “Questa volta da soli non possiamo farcela, forse ognuno di noi da solo non può farcela, insieme però possiamo. Insieme possiamo lanciare la campagna di marketing più importante mai realizzata e far ripartire il turismo italiano”.

Nasce quindi una Task Force su Facebook, dove viene chiesto ad ogni imprenditore o attore del turismo di raccontare la propria storia, dare il proprio contributo sia in termini di idee e di coinvolgimento, sia in termini di donazioni. Servirà, infatti, una campagna di marketing strutturata su scala mondiale e con la pianificazione di un budget importante. I fondi raccolti avranno un conto deposito dedicato e saranno interamente investiti per la realizzazione e la promozione della campagna. Questa avrà una durata di 12 mesi ed i risultati ottenuti potranno essere costantemente monitorati attraverso ‘report’ e ‘live’ pubblicati con cadenza settimanale all’interno della Task Force appositamente creata su Facebook, che in pochi giorni ha già raggiunto più di 2000 adesioni e che pare un chiaro segnale di speranza, positività e resilienza. Adesso restiamo in attesa del passo successivo, che avrà inizio la prossima settimana con la partenza di un’importante campagna di comunicazione attorno al progetto.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gaetano Torrente

Al Convento

Cetara (Sa)

2) Genovese di tonno

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search