Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 11 Gennaio 2021
di Giorgio Vaiana
Savino Di Noia

di Annalucia Galeone

A Lavello, a nord della Basilicata, nell'area dominata al massiccio del monte Vulture, dal 1985 Antica Cantina Forentum ristorante pizzeria e albergo diffuso è un indirizzo di riferimento della ristorazione lucana, una realtà vitale e dinamica che celebra la riscoperta consapevole del territorio e la ricchezza delle sue tipicità.

Savino Di Noia è il patron e chef, lo aiutano sua madre Maria Lucia Vizzano in cucina e la moglie Aurora in sala. “Antica Cantica Forentum è antica come la storia e la tradizione della nostra terra - sottolinea Savino Di Noia - cantina dal piccolo locale ricavato da una grotta del 1500 e Forentum dall’antico nome di Lavello”. L'offerta culinaria è saldamente legata alle proprie radici, c'è grande attenzione nella scelta delle materie prime, i piatti della memoria sono rivisti senza note malinconiche e con tecniche attuali, è possibile assaggiare la verace pizza napoletana. Nel 2019 Antica Cantina è stata premiata con i due spicchi dalla guida Pizzerie d'Italia del Gambero Rosso. ”Un buon piatto nasce dalla qualità dei prodotti e la nostra regione, come tutta l’Italia, ha l’eccellenza", ribadisce Savino. Per stare al passo con i tempi non basta saper cucinare, la vocazione va alimentata, un cuoco deve avere attitudini imprenditoriali oltre a un'ottima conoscenza del prodotto e del territorio. Savino è stato lungimirante e nel 2013 ha frequentato il corso di Food and Beverage Manager all'Alma di Gualtiero Marchesi. Ha acquisito compentenze e strumenti dal food and beverage cost alla gestione degli approviggionamenti alla motivazione del team, ha maturato idee innovative per rinnovare il modo di intendere l'arte dell'ospitalità abbandonando la vecchia e obsoleta prospettiva per consolidare una visione insolita e originale.

Come imprenditore ha saputo escogitare una nuova formula per stare a galla, tenere in piedi la sua impresa, cercare di difendere i propri sogni, salvaguardare i sacrifici e limitare i danni per frongeggiare le incertezze e le tante difficoltà generate dalla pandemia. Il nuovo concept si chiama Forentum Food Evolution, a pieno regime è un luogo di ritrovo lifestyle, cocktail bar e aperisushi con musica dal vivo. “Al nostro sushi point trovate il sushi, surimi, nigiri, sashimi e uramaki ma non come li conoscete come potreste mangiarli da qualsiasi altra parte - sottolinea Savino Di Noia - Sperimentiamo l'incontro tra sapori mai accostati prima da vita al concetto del cibo in costante evoluzione, Abdur Raqib è il nostro sushiman, unisce piatti della cucina asiatica alle ispirazioni contemporanee. Oltre i grandi classici giapponesi consigliamo il sushi lucano, il forentum roll con baccala in tempura e polvere di peperone crusco e il lucan roll con scottona, stracciatella e rucola”. L'impegno e il desiderio di valorizzare Lavello e dintorni non si ferma in cucina, è integrato abbinando i percorsi alla scoperta della storia e dell'arte del posto e da un intervento di riqualificazione del quartiere nel cuore del borgo medievale soprannominato “Pescarello”. L'albergo diffuso è composto da vecchi appartamenti del centro storico trasformate in camere di charme con vista sul palazzo ducale Domus di Federico II e sul museo archeologico, lo stile è un mix tra contemporaneo e pezzi d’antiquariato. Nel nuovo anno saranno allestite nuove camere e Savino sta lavorando alla realizzazione del Forentum Food club con nuove aperture in Italia.

Antica Cantina Forentum
piazza Plebiscito, 16 - Lavello Pz
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.forentum.it
chiuso: lunedì
ferie: variabili
carte di credito: tutte


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Savino Di Noia

Antica Cantina Forentum

Lavello (Pz)

3) Baccalà alla lucana

Sud Top Wine

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search