Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 13 Luglio2011

Otto aziende si uniscono nel nome di un territorio. Accade a Valledolmo, nel Palermitano.

Qui nasce il Consorzio produttivo di Valledolmo, una ‘valle di qualità’. Pasta, salsa, carne, vino, olio, formaggio. Questi i prodotti di un paniere completo che si basa sugli alimenti principali della tanto inneggiata e riconosciuta dieta del Mediterraneo. “L’obiettivo – spiega il presidente del Consorzio, Calogero Muscarella – è quello di valorizzare meglio la vocazione agroalimentare del territorio. Alla base dell’intesa, un filo conduttore comune, ovvero la qualità”.
Gli alimenti che fanno parte del paniere sono infatti tutti controllati e certificati “a garanzia della salute dei consumatori e di un corretto approccio con le regole nutrizionali. Anche perché – prosegue Muscarella - è direttamente chi produce il pomodoro che lo trasforma in passata, chi produce il grano, che confeziona la pasta, chi coltiva l’uva, che ne ottiene il vino, chi alleva i vitelli, che macella e distribuisce la carne e chi coltiva le olive, che le molisce per ottenere l’olio”. Solo prodotti unici e genuini dunque, “provenienti da un’ambiente naturale mantenuto tradizionalmente sano dalle aziende agricole che hanno saputo coniugare innovazione e coscienza produttiva verso scelte che mettono la salute al primo posto”. Corollario di tanta bontà un’azienda agricola e agrituristica ‘Leone Rosaria’ e un’azienda che lavora artisticamente l’argilla ‘Ceramiche Zammito’ “per dare ai visitatori – conclude Muscarella - che si soffermano nel territorio la possibilità di sperimentare genuinità, odori e sapori immediatamente in una cornice rurale di cultura e pieno relax”.

Sandra Pizzurro

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

3) Spigola, limone candito e emulsione di spigola

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search