Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'intervista il 27 Dicembre2018


(Vitantonio Lombardo)

di Annalucia Galeone, Matera

A soli sette mesi dall'apertura, Vitantonio Lombardo, chef e patron dell'omonimo ristorante a Matera ha conquistato la stella Michelin

La prima in Basilicata, la seconda nella sua carriera. “Non c'è un prima e un dopo - afferma Vitantonio Lombardo - Continueremo a lavorare bene come sempre. L'attenzione e le aspettative sono alte, non possono essere deluse. Il senso di responsabilità è molto forte. Aumentano le visite dall'estero, molto spesso il viaggio è organizzato appositamente per venirci a trovare. Si genera turismo nel turismo”. Ha condiviso l'emozione e il  successo con la comunità organizzando una festa a ritmo di musica offrendo ai numerosi partecipanti un piatto di cavatelli con fagioli, cotiche, polvere di caffè e un bicchiere di buon aglianico. L'ambito riconoscimento lo ha dedicato alla famiglia, allo staff e all'amico Frank Rizzuti, il primo chef stellato lucano scomparso pochi mesi dopo l'assegnazione.

Nel tatuaggio sul braccio si legge il suo motto: “L'alta cucina non è una cosa per pavidi, bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l'impossibile e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete, il vostro unico limite sia il vostro cuore”. Vitantonio è un rivoluzionario, ama la sperimentazione, odia gli schemi. La sua è una cucina di cuore, testa e pancia. E' raffinata e creativa, parte dal territorio per aprirsi al mondo. Noi avevamo porvato i suoi piatti qualche tempo fa

Mat.era è la proposta per evocare alla memoria la suggestione di una città testimone di scorci millenari, una volta sommersi dal mare e oggi coperti dalla Murgia. La "cialledda d'autunno" con tuorlo d'uovo al mandarino, patate, pomodoro, sedano olive e pane e la "Murgia vista drone" con fave, cicoria, ostriche e mela verde. Mat.eria è l'alternativa. Una sfida per creare sensazioni inaspettate dando una nuova veste alle eccellenze locali: Il "calamarro" ovvero il calamaro ripieno con animelle d'agnello e salciccia pezzente su una base di maionese di nero di calamaro e aceto di Jerez oppure "neve d'autunno" con rape, alici e spuma di mozzarella e poi il 'riso acquerello' con caciocavallo, blueberry e bottarga. Al momento lo chef è alle prese con i nuovi menù che saranno disponibili dopo la pausa invernale per sorprendervi. Il caviale e il foie gras faranno il loro ingresso in abbinamenti inusuali con i lampacioni al vin cotto e panbrioche al burro di Matera per fare un esempio. 

Il prossimo 19 gennaio si terrà la cerimonia di inaugurazione di Matera Capitale europea della Cultura. E' tutto pronto? La programmazione forse è carente nella valorizzazione della cucina gourmet. Lombardo è pronto a mettersi in gioco coinvolgendo tutti gli addetti ai lavori del settore per creare un evento high level e coniugare gusto e cultura. La sfida è aperta.

Vitantonio Lombardo Ristorante
via Madonna delle Virtù 13/14 - Matera
t. 0835 335475
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chiuso: 8-17 gennaio 2019
Carte di credito: tutte
Parcheggio: no

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Abbruzzino

Ristorante Abbruzzino

Catanzaro

1) Riso, grasso di pecora affumicato, pecorino crotonese, bergamotto e spezie

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search