Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

L'intervista

La nostra intervista al neo-sindaco della cittadina trapanese, Giuseppe Peraino: "C'è un calo di turisti. Almeno il 30 per cento. Vi spiego perché dobbiamo tornare ad occuparci di decoro e vivibilità"


(Giuseppe Peraino)

di Giorgio Vaiana

Il calo di turisti, il decoro della cittadina, l'emergenza rifiuti, la chiusura dell'aeroporto di Birgi. 

Una lunga intervista a Tiziano Caruso, docente dell'università di Palermo: si parla di olio, di moderne tecniche di produzione, di mercati e del futuro dell'olivicoltura italiana, Che, forse, si chiama bio-distretto


(Tiziano Caruso)

di Giorgio Vaiana

Irrigazioni, bio-distretto, nuovi impianti e il futuro del mercato nazionale dell'olio. 

 Matteo Zamberlan in arte Matteo Zed è un big della mixology. Si è formato in Giappone, lavora in America. Parla a 360 gradi dei cocktail e rivela: "L'amaro è l'ingrediente del momento" 



(Matteo Zamberlan)

di Costanza Gravina

Appena rientrato dal Perfect Serve Barshow di Amsterdam, dove ha tenuto una delle sue masterclass, abbiamo avuto il piacere di far due chiacchiere sulle ultime tendenze in tema di cocktail con un big della mixology, Matteo Zamberlan in arte Matteo Zed.

L'amministratore delegato di Business Strategies, Silvana Ballotta, lancia un appello al nuovo ministro dell'Agricoltura del nascente governo. "I nostri vini inimitabili. Ma è essenziale la promozione di un brand unico Italia"


(Silvana Ballotta)

"Bisogna comprendere subito che l'export del vino italiano è un volano essenziale che può trainare tutto il sistema Paese. Purché ci sia un brand unico e tanta voglia di rimboccarsi le maniche per il bene dell'Italia". 

L'applicazione consente di avere sempre sotto mano tutti gli eventi legati al mondo del vino in tutta Italia e non solo. Con una funzione spciale, sarà possibile acquistare il vino anche nelle fiere dove, fino ad oggi, non era possibile farlo

 


(Andrea Bianchi)

Cantine, eventi legati al mondo del vino, tasting, fiere, tour: tutto comodamente nel vostro smartphone. E' l'idea di Andrea Bianchi, fondatore di Enosocial, una App gratuita che fa il suo debutto proprio in questi giorni e che fornisce indicazioni su ubicazioni di cantine, eventi, tasting, fiere o tour. 

L'analisi del lavoro fatto in questi ultimi anni con il giornalista Emanuele Scarci. "Ora c'è la massima incertezza. Gentiloni? Lui non è decisionista. Farà l'ordinario. E non è un bene. Il mio voto a Martina? Darei..."


(Maurizio Martina - ph Vincenzo Ganci)

di Giorgio Vaiana

Maurizio Martina non è più ministro dell'Agricoltura. Oggi ha presentato le sue dimissioni. Ad assumere l'interim, il presidente del consiglio Paolo Gentiloni. 

La nostra intervista al presidente della Camera di Commercio Catania, Ragusa e Siracusa. "In quest'area ci sono oltre 200 mila imprese. I più bravi? I ragusani. Serve un brand. Penso al nome Etna"


(Pietro Agen)

di Federica Genovese

Pietro Agen, nominato nel settembre del 2017 nuovo presidente della Camera di commercio Catania, sta congedandosi con un cinese incravattato e molto sorridente, mentre ci invita ad accomodarci nella sala di rappresentanza. 

Il prossimo 2 settembre, sarà un anno che il produttore piemontese ci ha lasciato. E rileggere questa intervista che ha concesso alla nostra redazione, dimostra la visione perfetta di un grande uomo e produttore, che amava il suo territorio. E desiderava solo il meglio. Anche a costo di attirarsi numerose critiche

Beppe Rinaldi era così: o piaceva, o non piaceva affatto. E lui le cose le diceva, quasi senza filtro. Il dibattito tra i due presidenti del consorzio Brunello Matteo Ascheri e del Brunello Fabrizio Bindocci (leggi questo articolo) ci ha riportato alla mente questa intervista rilasciata dal grande produttore piemontese.

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Antonio Bufi

La Gattabuia

Matera

3) Barbabietola al cartoccio

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search