Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'olio della settimana il 24 Aprile2022

di Christian Guzzardi

Una vera e propria oasi verde collocata tra il mare di Forte dei Marmi e le Alpi Apuane.

L’azienda agricola di Cristina Pellizzari si trova a Seravezza, comune dell’alta Versilia in provincia di Lucca. Una zona pianeggiante e dal clima mite, che ospitava in passato piccoli borghi immersi nella natura, in cui crescono indisturbati ulivi della varietà Quercetana, antica cultivar nota fin dall’epoca romana, che in quest’area raggiunge alti livelli di concentrazione.

Fondata dieci anni fa l’azienda conta tre ettari di uliveto e duecentosessantaquattro alberi plurisecolari. Una coltivazione piccola ma dal grande valore, tutelata dal 2017 dal “Presidio Slow Food dell’Olivo Quercetano”. Molto diversa dalle altre cultivar presenti in Toscana, la varietà Quercetana è capace di adattarsi agevolmente al clima della zona in cui cresce, presentandosi come una pianta rigogliosa e sinuosa dalla quale nasce un frutto coriaceo dalla forma ovoidale e dalla punta leggermente allungata.

Impegnata da anni nella valorizzazione del territorio dell’alta Versilia, Cristina Pellizzari, oltre a produrre un olio extravergine d’oliva di qualità, agrumi ed erbe aromatiche, è proprietaria dal 1994 di “Antico Uliveto”, ristorante situato presso una casa colonica che propone una cucina di terra e di mare incentrata su stagionalità e territorialità. Un progetto ampio, finalizzato alla promozione di un’area in cui insistono piccole produzioni da salvaguardare, al cui centro risiede l’ulivo Quercetano e il suo extravergine.
In anteprima per Cronache di Gusto abbiamo assaggiato il frutto della raccolta 2021/2022.

Nato da alberi coltivati senza il ricorso a prodotti chimici, l’extravergine di Cristina Pellizzari viene realizzato a partire dai primi mesi di ottobre. Raggiunta la giusta invaiatura, per tutto il mese e fino a novembre, le olive vengono raccolte a mano e trasportate entro 24 ore presso il vicino frantoio Massarosa per una molitura a freddo a ciclo continuo. Segue l’imbottigliamento immediato dell’intera produzione, che nel 2021 si attesta intorno ai quattrocento litri. Il risultato è un olio molto equilibrato che risente di influssi marini e brezze montane e che è espressione autentica del territorio in cui viene prodotto. Monocultivar dal fruttato medio, alla vista è limpido e dal color dorato brillante con sfumature verdi. Al naso si presenta con un bouquet aromatico ampio e fresco. A spiccare sono soprattutto le note erbacee e balsamiche e i sentori di pepe nero. Al palato si connota per una trama dolce seguita da un piccante persistente, in una combinazione di grande equilibrio e armonia. I suoi profumi e sapori ne fanno un extravergine ideale per esaltare i piatti che accompagna. Si sposa molto bene con minestre a base di legumi, carni rosse grigliate, ma anche con zuppe e primi piatti a base di pesce. La sua componente piccante lo rende inoltre un ottimo amplificatore di gusto per formaggi freschi e crudi di mare e di terra. Esprime il meglio di sé a crudo, può essere utilizzato anche in pasticceria.

Cristina Pellizzari
Via Martiri di S. Anna, 76
Pozzi di Seravezza (LU)
T. 0584 768882; 336 702387
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.antico-uliveto.it

L'OLIO IN PILLOLE 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Antonio Bufi

La Gattabuia

Matera

3) Barbabietola al cartoccio

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search