Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La curiosità il 12 Ottobre2020

L’email è arrivata nella mia casella postale alle 18,42 di oggi 12 ottobre 2020.

Il mittente: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Non era il solito e periodico testo che Angelo Gaja manda ai giornali per raccontare qualche sua suggestione o riflessione sul mondo del vino. Anche perché in questo caso l’account è diverso e lo conosciamo bene. Era tutt’altro. Di più. Molto di più. Era il numero uno di una newsletter. L’azienda Gaja ne invierà una periodicamente a un ristretto circolo di amici. E per un’azienda prestigiosissima come quella dei Gaja, da Barbaresco, Piemonte, Italia, che non hanno un sito internet e sino a qualche anno fa erano anche chiusi alle visite di chicchessia è una rivoluzione. Certo, è solo una newsletter. Che conferma quanto le newsletter nate quasi assieme a internet restino valide ed efficaci anche in tempi di social media. Probabilmente perché ti consentono di raggiungere un pubblico selezionato in modalità digitale e risultano anche autorevoli. Chissà se Angelo che si ostina a comprare i giornali cartacei - e secondo me fa benissimo a resistere - avrà anche un abbonamento digitale ai quotidiani più diffusi. Il Corriere della Sera per esempio offre ai suoi abbonati digitali alcune newsletter fatte molto bene e di grande interesse. A me piacciono moltissimo. Chissà che non piacciano anche ad Angelo Gaja. Tanto da prenderne spunto.

Più semplicemente immaginiamo che siano stati i figli Gaia, Rossana e Giovanni a spingere il loro papà ad avviare una rivoluzione digitale nella comunicazione di una delle cantine più importanti al mondo che dell’andare in direzione ostinata e contraria ne vanno fieri creando uno stile di vita e un atteggiamento culturale e professionale vincenti. Perché Gaja è Gaja. Il numero uno della newsletter contiene una piccola storia della cantina. Il testo è breve, ma centrato. Rende l’idea. Lo storytelling dell’azienda - giunta alla quinta generazione - è un modo per lanciare le cassette di legno in cui sarà venduto il vino frutto di un design molto particolare. Siamo in attesa di leggere le prossime dove intuiamo che molto spazio avranno le tematiche legate al rispetto dell’ambiente. Avremmo tante domande da fare a tutti i Gaja. Come nasce la newsletter? A quanti la inviano? Chi scrive i testi e così via. Ci sarà tempo.

F.C.

 

Commenti   

+1 #2 carlo fiori 2020-10-13 16:06
Il giornale on line Cronache di Gusto è sempre foriero di info interessanti e stimolanti. E questa segnalazione lo conferma. Bravo Fabrizio e grazie
Citazione
+1 #1 Silvia imparato 2020-10-13 12:41
:-) :lol:
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Michele Rizzo

Agorà ristorante di pesce

Rende (Cs)

4) Gelato allo zafferano di Reggio Calabria, anice e terriccio salato alle mandorle

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search