Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La degustazione il 12 Dicembre 2019
di Fabrizio Carrera


(Claudio Ciotti e Nicole Jurisevic)

di Marco Sciarrini, Montefalco (Pg)

Nel cuore di uno dei borghi più belli d’Italia, a Montefalco in provincia di Perugia, degustazione guidata sui vini passiti dell’Umbria.

L'evento, "Merry Sagrantino", è stato promesso e organizzato dal Consorzio Tutela Vini Montefalco. Un interessante approfondimento sui vini passiti dell’Umbria, vini di grande tradizione e intensità, e delle loro tecniche di vinificazione e appassimento. L’incontro è stato tenuto presso la Sala Degustazione del Consorzio, nella bella e centrale piazza del Comune a Montefalco. La degustazione, guidata da Claudio Ciotti sommelier professionista Ais, coadiuvato da Nicole Jurisevic del Consorzio Tutela Vini Montefalco, di una selezione di vini passiti provenienti da diverse aree vitivinicole dell’Umbria, dal Montefalco Sagrantino Passito Docg al Vin Santo, passando per Vernaccia, Muffato e Passito di Moscato. Il pubblico formato da appassionati e giornalisti ha avuto modo di degustare il Montefalco Sagrantino Docg Passito, il Vin Santo di Torgiano Doc, la Vernaccia di Cannara Doc Colli Martani, il Muffato di Orvieto Doc e il Passito di Moscato, una selezione d’eccezione per un tasting unico. I vini dolci in generale scontano un po’ le mode del momento, ma non si può pensare al mondo del vino senza comprendere anche questi prodotti che per la precisione nascono ancor prima dei vini secchi, come romani e greci amavano, ed anche lo stesso Sagrantino che nasce all’origine come bevanda dolce per poi esplodere come il Sagrantino che conosciamo oggi. La degustazione ha giocato un po’ sui colori e si è proceduto per effetto cromatico partendo da quelli più chiari.

Decugnano dei Barbi Muffato Orvieto Classico, "Pourriture Noble"  Doc 2015
Grechetto e Procanico 60%, Sauvignon Blanc 35%, Semillon 5%.  Un calice giallo oro luminoso dorato che sprigiona ricchi e complessi sentori di frutta tropicale, agrume candito bergamotto, note di albicocca disidratata, miele e zafferano, regalando un sorso ben bilanciato tra freschezza e dolcezza. Ottimo l’abbinamento con formaggi erborinati.

Cantine Dionigi Moscato dell’Umbria Igt Passito, Scialo 2012
Da uve di moscato bianco vendemmiato a fine agosto e messo sui graticci per 2 mesi circa. Colore oro intenso, profumo energico e persistente con note agrumate, di albicocche e fiori bianchi, al palato risulta avvolgente, equilibrato e molto persistente. Ottimo abbinamento con formaggi erborinati e foie gras. 

Lungarotti Vin Santo di Torgiano Doc 2010
Uve di Trebbiano e Grechetto da vigneti allevati a doppio Guyot. Di colore ambrato scuro, intense note aromatiche che ricordano frutta secca, mallo di noce. Al gusto presenta una equilibrata concentrazione zuccherina, con acidità lievemente agrumata e intense note fruttate, lunga la persistenza. Abbinamenti con formaggi stagionati, erborinati e foie gras oltre a dolci secchi e crostate. 

Fattoria Miliziade Antano, Sagrantino Passito Docg 2015
Rosso rubino intenso impenetrabile. Al naso note di frutti rossi mora ribes tabacco, ma anche polvere di caffè e cacao. Al palato dolcezza persistente riporta alle note olfattive, elegante tannicità sul finale. Abbinamento con  formaggi erborinati, pasticceria secca. 

Tenute Lunelli, Tenute Castelbuono Sagrantino Passito Docg 2014
Colore rosso rubino luminoso. Al naso confettura di piccoli frutti rossi  di mirtillo e more, con note di liquirizia e ciliegia sotto spirito. In bocca è pieno, scalpitanti i tannini. La bocca è dolce, ben equilibrata dalla spalla acida e sapida. Abbinamenti  Si può optare come vino da meditazione o abbinarci dolci a base di cioccolato. 

Di Filippo, Vernaccia di Cannara Doc Colli Martani 2017
Colore rosso rubino intenso, al naso erbe officinali, mirto e bastoncino di liquirizia, al palato dolce, tannico ancora un po’ ruvido, con retrogusto asciutto. Abbinamenti con dolci secchi.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Donato De Leonardis

Don Alfonso San Barbato

Lavello (Pz)

3) Faraona ripiena con il suo filetto tartufato e verza

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search