Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La degustazione il 26 Ottobre2021
I vignaioli di Grottaferrata

di Marco Sciarrini

A Roma un interessante incontro in una cornice insolita per un appuntamento enologico: il Palazzetto dello sport dell’Eur, in occasione della partita inaugurale della stagione ufficiale 2021-2022 di pallavolo femminile del campionato italiano di serie A.

L’idea nasce dai Presidenti della squadra romana Acqua & Sapone Roma Volley Club, e dal presidente dell’Associazione Vignaioli di Grottaferrata, che hanno voluto sfidare, “in una partita amichevole”, i rivali della Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano con il Consorzio del Prosecco Doc, che rappresenta la zona di provenienza e che è lo sponsor della squadra. Teatro della disfida la Sala Vip Hospitality del Palazzo dello Sport nel pre e post-gara. Nasce così un nuovo modo di fare sport e allo stesso tempo aiutare un settore che traina l’economia agricola. L’idea nasce come il già collaudato “terzo tempo” del rugby, dove le squadre, insieme alle tifoserie opposte, si incontrano dopo essersi sfidati in campo, degustando ed assaggiando le rispettive specialità enogastronomiche, solo che al posto della rituale birra c’è stato il vino. In questo caso per rendere ancora più gustoso l’incontro sono stati serviti, quale gradevole abbinamento, ottimi prodotti gastronomici di tradizione laziale. Il Presidente, della squadra romana Acqua & Sapone Roma Volley Club, che torna nella massima serie femminile nella Capitale dopo ben 23 anni di assenza, ed il presidente dell’Associazione Vignaioli di Grottaferrata, proporranno a tutti i Presidenti delle squadre avversarie questo tipo di confronto per coinvolgere sempre di più gli spettatori ad avvicinarsi a questo bellissimo sport che tante soddisfazioni ha dato in ambito nazionale nelle ultime competizioni con l’ultimo trionfo della nazionale azzurra femminile ai campionati Europei a Belgrado. Il campionato italiano di serie A1 femminile è considerato, da molti, il più bello del mondo, dove sono programmate in tutto 26 giornate nella regular season, questo consentirà di mettere in risalto anche tutti gli eventi che si svolgeranno a contorno di questa manifestazione.

Il prosecco ha fatto scendere in campo un suo atleta, in questo caso in abbinamento ad uno sport femminile, con un Prosecco Rosè che fa da traino a tutto il nostro export nazionale, mentre la compagine laziale per far fronte a questo colosso ha schierato i vini delle cantine di Gabriele Magno, Riccardo Magno, Emanuele Ranchella, Agricoltura Capodarco, e Villa Cavalletti, con il supporto istituzionale del Sindaco di Grottaferrata Luciano Andreotti. Per la cronaca l’incontro si è svolto alla presenza di ben 4.200 paganti, con un avversario, per la squadra romana neopromossa, detentore di ben quattro trofei (Scudetto, Champions League, Coppa Italia, Supercoppa di Lega) nonché del record di 66 vittorie consecutive. Le campionesse Venete hanno vinto per 3 set a 0 (21-25; 15-25; 24-26), mentre la competizione enogastronomica è finita in un salomonico pareggio, dove l’unico vincitore è stato il vino.

 

 

.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search