Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La degustazione il 26 Maggio2020
I vini degustati

di Marco Sciarrini

Continuando il nostro itinerario con le degustazioni con il produttore, da casa, in un salto virtuale in cantina, questa volta approdiamo nel Comune di Volano, in provincia di Trento con la Cantina Concilio, una tra le prime cantine in Trentino.

Nata a Mori, un piccolo borgo della Vallagarina, nei pressi del lago di Garda, nel 1860. Qui  Angelo Grigolli commerciava i suoi vini provenienti dalla vallata dell’Adige alle comunità montane del posto. Nacque così l'attività di produttori e commercianti di vino fino ad arrivare agli anni '60 quando intensificarono le coltivazioni di Merlot e Cabernet per dare vita a quello che ancora oggi è il vino principe dell’azienda, il Mori Vecio. Dal Capostipite Angelo la conduzione dell'azienda si trasmise di padre in figlio, fino al 1972, quando la famiglia Grigolli si fuse con un'altra cantina storica, la Boschi e Gamberoni, dando vita all’attuale Concilio. Nel 1990 la Cantina Sociale di Trento entrò a far parte dell'azienda, dando un grande impulso sia produttivo che commerciale alla già collaudata Cantina. Il riferimento del marchio Concilio è al territorio trentino e alla sua tradizione vitivinicola ed ha il rapporto storico al Concilio di Trento, “Concilio” nel senso di “conciliare” anche le diverse esigenze, che rappresenta il senso del lavoro cooperativo tipico delle realtà sociali Trentine, come nella Cantina sociale di Trento.

(Vallagarina)

La Cantina, che è immersa nel verde dei vigneti ed è fornita di tecnologie delle più avanzate a livello tecnologico, dedica molta attenzione anche all’ambiente. Infatti dispone di un impianto di produzione fotovoltaica che fornisce gran parte dell’energia necessaria alle lavorazioni. Da un punto di vista commerciale, oltre che in Italia, Concilio distribuisce attualmente i suoi prodotti in oltre 20 Paesi al mondo, dall’Europa al Nordamerica, fino all’Asia e all’Oceania. Nel corso degli anni la Cantina ha avuto come obiettivo la selezione delle migliori aree vocate alla produzione viticola, situate nelle zone collinari della città di Trento e della Vallagarina. Una particolare attenzione in cantina è stata fatta per la vinificazione del singolo vigneto, che esalta la particolarità delle uve prodotte e le caratteristiche individuali dei microclimi presenti, in questo modo l’azienda ha costruito la strada alla ricerca della qualità. I terreni dei vigneti sono di diverse matrici: calcaree, porfiriche e basaltiche sono situati a quote diverse e orientati verso i quattro punti cardinali. Dal punto di vista climatico coesistono più realtà: temperate nelle Prealpi del sud, fredde e alpine in quota, aree tipicamente mediterranee nelle zone a nord del Garda.

Ecco la nostra degustazione

Chardonnay Trentino Doc 2018
Colore giallo paglierino, al naso fruttato di frutta matura con evidenti note di mela e banana, al palato buon equilibrio tra sapidità e acidità, sapido, complesso ed avvolgente.

Pinot Grigio Trentino Doc 2018
Colore giallo paglierino con riflessi verdolini, con evidenti note fruttate di pera pesca bianca e fiori di acacia, lievemente agrumato, al palato Secco, fresco, morbido, cremoso ed elegante, con una struttura ricca e un finale lungo.

Sauvignon Blanc Trentino Doc 2019
Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, al naso complesso, con alternanze di note fruttate, floreali e vegetali, sentori di fiori di sambuco e fichi maturi, combinato con agrumi (pompelmo) e una nota leggermente verde di foglie di pomodoro. Secco con una nota minerale, importante e una lunga persistenza.

Lagrein Trentino Doc 2018
Colore rosso rubino intenso, al naso fruttato di frutta rossa con un sentore di viola e leggera nota speziata, corposo e persistente al palato con tannini ben integrati e una buona persistenza.

Teroldego Rotaliano Doc 2018
Colore rosso rubino carico intenso con sentori di frutti di sottobosco, more, noci tostate e liquirizia. Corposo e ben strutturato con una leggera nota di spezie, tannini morbidi ed eleganti, finale lungo e persistente.

Pinot Nero Trentino Doc 2016
Di colore rosso rubino con sfumature granato, al naso complesso con note di frutta rossa come amarena marasca e ciliegia, leggera nota di vaniglia, al palato elegante, delicato e armonico con un retrogusto fruttato, corrispondenza gusto olfattiva.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Elio Mariani

Checchino dal 1887

Roma

1) Trippa alla romana

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search