Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La degustazione il 22 Settembre2018

Raffadali, comune in provincia di Agrigento, si tinge di verde, il colore del suo pistacchio, che si appresta a diventare Dop. 

Si è conclusa ieri infatti la pubblica audizione per la definizione del Disciplinare, in occasione dell’avvio del “Fastuca Fest”, la manifestazione che promuove il prodotto di eccellenza e il suo territorio. “La pubblica audizione ha riservato novità positive – ha affermato Calogero Frenda, Presidente dell’Associazione per la tutela del pistacchio di Raffadali – con la possibilità di estendere l’areale della produzione del pistacchio anche ad alcuni comuni limitrofi fino alla provincia di Caltanissetta”. Dopo  l’inaugurazione del percorso del gusto, nella piazza della città, è stato Salvatore Gambuzza, chef dell’Hotel Villa Athena, il protagonista del primo cooking show dedicato proprio al pistacchio. Due i piatti presentati. Per cominciare, il primo: busiata in salsa di gambero rosa di Sciacca, lemongrass e vellutata di pistacchio di Raffadali, servito in abbinamento a bianco Adenzia 2017 della cantina Baglio del Cristo di Campobello, una cantina che ha saputo distinguersi nel panorama della viticoltura siciliana e agrigentina. A seguire il dessert, in abbinamento alla vendemmia tardiva Cava dei Tufi Mandrarossa, un classico cannolo con crema di pistacchi che ha sorpreso i commensali. Nessuna traccia di ricotta e tanto spazio al gusto naturale del pistacchio, mostrato sotto forma di crema, dal colore verde brillante e dal gusto equilibrato e non stucchevole.

Nel corso del cooking show, molti gli apprezzamenti per lo chef che ha raccontato la sua esperienza di cucina, sottolineando i sacrifici che occorrono, oltre alla passione, per essere uno chef. Un’esortazione la sua, che è diventata un invito ad accrescere le competenze sui prodotti, rivolto anche agli allievi dell’istituto alberghiero di Agrigento Nicolò Gallo, impegnati magistralmente nel servizio di sala e motivati a fare sempre meglio. Partner della manifestazione, Conad. “Come recita il nuovo slogan, il supermercato Conad non è un’isola, ma è fatto di persone oltre le cose attente e vicine ai bisogni della comunità, insieme ai nostri soci imprenditori, fortemente radicati nel territorio, siamo felici di sostenere attività come questa, finalizzate alla promozione delle eccellenze siciliane – ha commentato il direttore generale Cfo di Conad Sicilia, Vittorio Troia – Oltre ad un operatore economico che offre un servizio, vogliamo essere un punto di riferimento per la comunità, contribuendo attivamente nella crescita del territorio e dell’imprenditoria locale”. Tra gli altri partner, Preforn per le attrezzature di cucina e la marineria di Sciacca per il pescato.

Numerose le presenze, anche di turisti giunti a Raffadali in occasione della festa. La manifestazione si chiuderà domenica. Tra i prossimi cooking show, ci saranno le signore della brigata di cucina Mandrarossa che presenteranno piatti della tradizione gastronomica territoriale nei quali il pistacchio è il principe assoluto.

F.L.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Paolo Barrale

Aria Restaurant

Napoli

4) Vino e percoche

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search