Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La degustazione il 27 Aprile2022
Uno dei vigneti di Arnaldo Rivera

Arnaldo Rivera ha raccolto in una collezione esclusiva le storiche menzioni geografiche del Barolo.

Otto vini (più uno) presentati in una degustazione unica anche con la nuova annata 2018, che raccontano le sfaccettature di un territorio capace di esprimere ai massimi livelli il concetto di cru. Castello (Grinzane Cavour), Monvigliero (Verduno), Ravera (Novello), Bussia (Monforte d’Alba), Rocche dell’Annunziata (La Morra), Vignarionda (Serralunga d’Alba), Villero (Castiglione Falletto), Rocche di Castiglione (Castiglione Falletto). Sono gli otto cru storici del Barolo protagonisti della prima degustazione orizzontale e comparativa dell’annata classica 2018 interpretata da Arnaldo Rivera, insieme al Barolo “cuvée” Undicicomuni, frutto delle più vocate esposizioni dei vigneti di proprietà negli undici Comuni della denominazione. L’evento ha messo a confronto le menzioni geografiche aggiuntive storicamente più rilevanti della Docg. E il paragone è risultato particolarmente interessante grazie a una vinificazione omogenea, che tende ad esprimere le caratteristiche del territorio.

(I vini degustati)

I Barolo di Arnaldo Rivera sono prodotti in piccole quantità seguendo i principi di una vinificazione tradizionale, alla ricerca della più autentica espressione del territorio da cui provengono. I vigneti di origine sono tra i più prestigiosi della denominazione, un patrimonio che si rivela nella sua massima forma di tecnica e artigianalità, dove la purezza del vitigno Nebbiolo è la stella polare. Gli antichissimi terreni di origine marina da cui nascono questi vini sono liberi di esprimere tutta la loro energia e profondità, lontano da ogni utilizzo di concimi minerali e diserbanti chimici, preservando l’equilibrio della vita nel vigneto. Il progetto ArnaldoRivera è il modo con cui le famiglie dei soci di Terre del Barolo hanno scelto di dire grazie al loro fondatore, 60 anni dopo la nascita della cooperativa, tenendo viva la tradizione di un’azienda storica delle Langhe. Le bottiglie frutto di questo progetto sono prodotte secondo un protocollo ufficiale sottoscritto nel 2013 tra la cantina Terre del Barolo e alcuni soci proprietari viticoltori, con l’obiettivo di dare vita a vini di assoluta aderenza territoriale.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search