Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Giada Giaquinta

Christian Guzzardi
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Maddalena Peruzzi
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Marcella Ruggeri
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni
Alessia Zuppelli

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

La degustazione


(Villa Castelletti)

di Federico Latteri

Due giorni intensi e vissuti tra decine e decine di assaggi. Ormai è una consuetudine per i titolari del Teatro del Vino invitare i produttori italiani e stranieri e mostrare loro i vini presenti e magari iniziare qualche nuova collaborazione. C'eravamo anche noi e vi raccontiamo, in due puntate, quali sono i vini che abbiamo apprezzato di più.

 
(Andreas Widmann e figlio, Peter Dipoli, Andrea Hofer e Othmar Donà presidente ed enologo Cortaccia, Christof Tiefenbrunner e l'enologo Stephan Rohregger, Gert Pomella - Ph Angelo Carrillo)

di Giovanna Moldenhauer

Il clima caldo, il suolo argilloso, l’esposizione uniti all’altitudine di cui godono i vigneti di Cortaccia consente ai suoi produttori di produrre tagli bordolesi magnifici e dalla longevità eccezionale.

di Manuela Zanni

Se ancora oggi siete arrivati al giorno del tanto atteso cenone di Capodanno e brancolate nel buio in merito al menù da proporre ai vostri ospiti perché il caso (alcuni parlerebbero di sfortuna) ha voluto che tra i vostri commensali ci sia uno o più vegetariani, non preoccupatevi.

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Nino Ferreri

Limu - Bagheria (Pa)

2) Riso cicale di mare, limone e bottarga

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2023 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search