Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La manifestazione il 06 Febbraio2017


(Simone Salvini, Mara Di Noia e Sonia Giuliodori)

di Michele Pizzillo

Un quintetto capace di convincere chiunque che il cioccolato in versione vegana è quanto di più buono e salutare ci possa essere al mondo. 

Tre “manipolatori” - cioè, chef e pasticceri - delle bontà della natura, Simone Salvini, Stefano Broccoli e Giuseppe Tortorella, la direttrice di Fanny Vegan, Sonia Giuliodori e la veterinaria Mara Di Noia che ti rifila cioccolatini privi di colesterolo. Sono i cinque protagonisti di Funny Veg Choc, l’ultimo appuntamento riservato ai chocolover e dedicato al mondo vegano, prima dell’apertura del Salon du Chocolat in programma a Milano (MiCo, Viale Enginardo, Gate 3) dal 9 al 12 febbraio prossimi. Il trio Salvini-Broccoli-Tortorella ha interpretato il cioccolato nella versione vegana, in collaborazione con la scuola di cucina vegetale Funny Veg Accademy. E, con tre show cooking diversi, che hanno appassionato i chocolover che si sono dati appuntamento presso il “Grand Hotel e de Milan”. Un gran bello spettacolo con l’alta cucina di Simone Salvini, di Ghita Academy, che nasce nel contesto più ampio della Funny Veg Academy; allo street Milanofood  presentato da Giuseppe Tortorella alias “Un biker in cucina”; fino alla pasticceria di Stefano Broccoli, titolare della Dolce Vita di Bergamo. Con tre ricette “innovative interamente realizzate con ingredienti vegani che valorizzano il cioccolato nelle sue diverse forme, in un insieme di gusti e sapori – sottolinea Giuliodori -. Il cioccolato è sempre di più un alimento prezioso e importante per il nostro benessere e il Salon du Chocolat è il luogo migliore dove scoprire tutte le sfumature di questo prodotto che da sempre fa impazzire i foodlovers”. Quest’anno ancora di più, perché per la prima volta il Salon ha riservato uno spazio tutto dedicato al mondo vegan, dove, ad un pubblico più vasto (sono attesi, infatti, oltre 35.000 visitatori), i tre chef dell”anteprima” animeranno gli show cooking dedicati alla cucina vegana.

E sarà un bel vedere – e perché no? un bel degustare, anche – di come è possibile fare cioccolatini, dolci e piatti utilizzando solo prodotti naturali. Nelle quattro giornate del Salon, i tre chef, insieme agli esperti di Funny Vef Accademy, sveleranno tutte le tecniche che permettono di fare a casa propria i loro stessi piatti. Anche perché alla tecnica, aggiungono le proprie esperienze come docenti in scuole specializzate. Salvini, per esempio, è docente del percorso Ghita di alta cucina alla FunnyVeg Academy, oltre ad essere grande interprete dell’alta cucina vegetale, con esperienze che ha acquisito frequentando le cucine fin da giovanissimo e, poi, approfondite attraverso la ricerca personale svolta in Italia e all’estero. Gli studi di ayurvedica e di psicologia lo aiutano a sviluppare sensibilità e spiritualità profonde, aspetto che si riflette nello stile culinario che si è potuto apprezzare presso il ristorante Joia di Milano, l’Istituto Europeo di Oncologia e la Scuola di Cucina Alma. 

Stefano Broccoli – scherzando ha detto che con il nome che porta ha tentato di fare il macellaio - è docente di pasticceria sempre alla Funny Veg Academy. Il suo percorso di conoscenza della cucina vegetale inizia negli anni Ottanta, con una serie di corsi frequentati ogni anno per imparare i segreti culinari macrobiotici, vegetariani, vegani, igienisti, crudisti, ayurvedici e antroposofici, in Italia e in Inghilterra. Poi l’esperienza decennale di Smut, ristorante nella bergamasca con ampia scelta vegetariana e vegana, prima dell’acquisto e gestione,  quattro anni fa, di Dolcevita, pasticceria 100% vegan.


(Simone Salvini, Stefano Broccoli, Giuseppe Tortorella e Sonia Giuliodori)

Giuseppe Tortorella, invece, è docente streetfood. In arte “Un Biker in Cucina”, è un biker a tutti gli effetti: amante delle Harley-Davidson, non s’è mai perso un motoraduno di quelli dove si beve birra e si mangiano hot dog, ma da buon vegano, con il suo bel giubbotto in “vera finta” pelle, si limitava a patatine fritte col ketchup. Fino a quando non s’è stancato e, forte della passione per il cibo e la cucina che ha sempre avuto, ha iniziato a rivoluzionare le ricette di streetfood, preparando salamelle e porchetta 100% vegetali. Da allora serve pietanze e stuzzichini cruelty free agli amici motociclisti e spiega, a chi lo desidera, ricette e benefici scoperti in seguito.

Con queste premesse, è facile prevedere che al Salon du Chocolat, dove si riunirà il meglio del mondo del cioccolato italiano e internazionale, l’attenzione al gusto, allo stile e alla ricerca di una nuova food experience, dominerà le sessioni di workshop programmati per i quattro giorni della manifestazione, in modo da approfondire la conoscenza delle potenzialità del cosiddetto cibo degli Dei. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search