Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La manifestazione il 05 Ottobre 2017
di C.d.G.


(Il corso pieno di persone per la festa del pistacchio a Raffadali)

Grande successo per la terza edizione della Festa del Pistacchio di Raffadali. Con oltre 20.000 presenze si è andati oltre ogni aspettativa.

Soddisfatto Calogero Frenda, presidente dell'Associazione per la tutela del pistacchio di Raffadali, che ha organizzato l'evento: "Tutti gli eventi della manifestazione hanno registrato un grande successo di pubblico. Abbiamo promosso un percorso del gusto centrato sull'abbinamento dei prodotti a base di pistacchio con le eccellenze della nostra tradizione agroalimentare, dal gelato, ai dolci, dalla birra alla salsiccia, dalla pizza al formaggio; non sono mancate le degustazioni di Vini Doc Sicilia e vini da dessert, i laboratori del gusto del presidio Slow Food di Agrigento”. 

Di particolare rilievo sono stati, il convegno “tesori nel Guscio” di Idimed e la presentazione del libro dello chef bisellato Pino Cuttaia avvenuta in un teatro all’aperto con alle spalle l’imponente sagoma della chiesa Madre e il cooking show dello chef Vncenzo Butticè del Moro di Monza, rinomato ristorante della Brianza. Per tutte e tre le giornate è stata allestita da parte del presidio Italia Nostra ValPlatani una mostra fotografica raccontata dal titolo “il pistacchio ed il territorio”. “I risultati delle analisi organolettiche, ci permettono di avviare il processo di caratterizzazione ai fini del riconoscimento Dop  – afferma l’agronomo Carmelo Bruno - per valorizzare al meglio l’identità di questo prodotto e il territorio che lo produce, e la festa rappresenta l’appendice naturale per promuovere tutta la filiera che si basa su questo prezioso prodotto. Questo traguardo, quindi, rappresenterebbe il giusto riconoscimento per gli oltre 80 associati di tutta la provincia Agrigento che a vario titolo fanno parte dell’Associazione per la tutela del pistacchio di Raffadali". 

"Il successo di questa edizione dimostra la grande attenzione che il pistacchio continua a suscitare nei consumatori. L'Assessorato agricoltura crede molto nella crescita di questo prodotto che può diventare uno straordinario volano di sviluppo per tutto il comparto agroalimentare – afferma Salvatore Gazziano, componente dell'Ufficio di gabinetto dell'Assessorato Agricoltura - Sosteniamo con forza l’iniziativa portata avanti dall’Associazione per la tutela del pistacchio di Raffadali che sta mettendo assieme un centinaio di aziende tra produttori e trasformatori con l’obiettivo di promuovere e tutelare questo prodotto. L’Assessorato Agricoltura negli ultimi mesi ha finanziato un progetto di ricerca, in collaborazione con l’Università di Palermo per la tutela fitosanitaria del pistacchio nel territorio di Agrigento e sta seguendo con attenzione tutte i percorsi che mirano all'aggregazione tra i produttori e alla tutela della biodiversità che rappresenta il vero punto di forza della filiera agroalimentare”.

E si sta già pensando all'edizione 2018.

ALCUNE FOTO DELL'EVENTO


(L'arancina)


(Vincenzo Butticé)


(Il cous cous)


(Pno Cuttaia durante la presentazione del suo libro)


(Il formaggio al pistacchio)


(Il panettone al pistacchio)


(Panino mortadella crema di pistacchio)




(Il percorso del gusto... verde ovviamente)


(Salsiccia)


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Ciro Scamardella

Pipero

Roma

2) Ravioli di Genovese di Polpo

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search