Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La novità il 03 Ottobre 2016
di C.d.G.

Sta per partire la seconda edizione del master universitario di primo livello che forma gli ambasciatori del vino italiano e che promuove la concezione e l'idea stessa del vino italiano nel mondo, promosso dall'associazione italiana sommelier e organizzato in collaborazione fra tre università: Scuola Superiore Sant'Anna, Università di Pisa, Università per Stranieri di Siena. 

Le iscrizioni sono aperte fino al 12 ottobre, mentre la parte didattica inizia il 10 novembre. Il corso di alta formazione ha l'obiettivo, spiega la Sant'Anna in una nota, "di creare una professionalità ancora poco diffusa o non valorizzata che, partendo dalla conoscenza del settore vitivinicolo italiano e delle sue produzioni, possa contribuire alla definizione e alla divulgazione dell'identità enologica italiana e delle peculiarità che caratterizzano i vini italiani". Al master possono partecipare laureati di primo livello in Viticoltura ed enologia, discipline agro-alimentari ed economiche, comunicazione, marketing e laureati di primo e secondo livello in altre discipline attinenti al profilo professionale, anche in relazione al percorso e alle motivazioni dei candidati. Possono presentare domanda di ammissione anche i laureandi, che abbiano terminato gli esami di profitto prima dell'inizio del master e che prevedano di acquisire il titolo entro febbraio. La didattica si articola in tre moduli, a cui si aggiunge il corso per sommelier. In totale sono 400 ore di formazione in aula, oltre a quelle dedicate alle attività individuali di studio e uno stage conclusivo tra luglio 2017 e gennaio 2018 nelle aziende partner.

C.d.G.

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giuseppe Molaro

Contaminazioni restaurant

Somma Vesuviana (Na)

4) Carota, bufala e pomodoro del Piennolo

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search